ViaggiNews

I Cinque Paesi in cui si attende una catastrofe naturale

giovedì, 7 maggio 2015

Vesuvio

Vesuvio

 

 

 

Ci sono luoghi della terra in cui si attende una catastrofe naturale. Non si sa quando essa avverrà, ma è certo che succederà. Il devastante terremoto in Nepal – l’ultima conta parla di oltre 8500 morti – è stato un disastro annunciato, ovvero si era perfettamente a conoscenza dell’altissimo rischio sismico, ma non è stato fatto nulla per contenere la tragedia. Addirittura in un video di una decina di mesi fa della Croce Rossa il Direttore nepalese per la Gestione dei disastri ed altri funzionari parlano di ‘disastro imminente’. Il Nepal d’altronde è abituato a fare i conti con i terremoti trovandosi su una placca sismica e si era consci che l’arrivo di un sisma di alta magnitudo in una città come Kathamandu costruita senza criteri antisismici sarebbe stato devastante.

Ma quali sono gli altri luoghi della terra in cui potrebbe succedere una catastrofe? Diverse associazioni studiano i fattori di rischio e stilano ogni anno una lista dei Paesi più ad altro rischio di tragedie. Ecco quali sono i cinque riportati dal Gazzettino.

ITALIA. Il nostro Paese oltre al rischio terremoti sbalza ai primi posti mondiali per rischio di catastrofi naturali annunciate per il Vesuvio. Il vulcano campano è attivissimo e potrebbe eruttare, ma sulle sue pendici vivono oltre 600 mila persone. La Protezione Civile ha pianificato sistemi di evacuazione, ma il rischio di un’immane tragedia rimane.

STATI UNITI. Due zone a rischio negli States: California e Oklahoma. Nella prima la grande paura si chiama ‘The Big One’, ossia un terremoto devastante di magnitudo superiore a 7 gradi della scala Richter che i sismologi stimano che avverrà nei prossimi 30 anni. In Oklahoma invece la catastrofe sono i tornado. In questa zona infatti l’incontro della Corrente del Golfo con quella fredda settentrionale genera dei tornado devastanti.

HAITI. Il Paese caraibico già vittima del tremendo terremoto del 2010 è a rischio per la situazione idrogeologica. IL dissesto del terreno mette Haiti a serio rischio per possibili devastazioni naturali.

MALDIVE. L’innalzamento del livello degli oceani rischia di far scomparire le Maldive. La costruzione continua di resort alimenta l’erosione delle spiagge e il rischio di accelerare un processo distruttivo.

INDONESIA. Oltre al rischio di terremoti ed inondazioni a far temere di più sono i vulcani. Nel Paese ci sono oltre 15 vulcani attivi e la popolazione vive sulle pendici degli stessi.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: