ViaggiNews

La leggenda della splendida spiaggia di “Pizzomunno”

martedì, 5 maggio 2015

Crystal clear waters in southern Italy

Crystal clear waters in southern Italy – Thinkstock

Siamo in Puglia, nel punto più orientale del promontorio del Gargano e qui si trova la splendida cittadina di Vieste, sulla costa. Se vi trovate qui, immersi nello splendido panorama tra mare e natura, potete visitare il centro storico arrivando fino alla Cattedrale ed ala Castello i principali monumenti di Vieste, ma la vera attrazione di questo luogo è sicuramente il lungomare e la “Spiaggia del Pizzomunno”.

La baia, di per sè, è splendida ed è arricchita da questa grandissime roccia bianca, alta più di 20 metri, che svetta sulla spiaggia e che racchiude un segreto. Questa roccia infatti prende il nome dalla leggenda che narra di un amore contrastato.

Il pescatore Pizzomunno, alto e forte, si era innamorato di una giovane donna, Cristalda. Ogni giorno però il pescatore usciva in mare e le sirene, ammaliate dalla sua bellezza, gli cantavano dolci canzoni d’amore per strapparlo alla sua amata. Le sirene volevano Pizzomunno come loro re e gli offrirono l’immortalità se lui avesse accettato. Il pescatore però amava Cristalda e così rifiutò. L’ira delle sirene fu immediata e, accecate dalla gelosia, la ninfee dei mari affogarono la dolce ragazza. Il dolore per Pizzomunno fu troppo forte e si pietrificò in piedi ad una roccia che, da allora, porta il suo nome. Ogni 100 anni però la dolce Cristalda risale dagli abissi e sta, per una notte, insieme al suo amante. 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: