ViaggiNews

Il “Festival dei laghi” alla scoperta della natura incontaminata

lunedì, 27 aprile 2015

Getty Images

Getty Images

Torna a Iseo dal 30 maggio al 2 giugno il Festival dei Laghi, giunto alla sesta edizione. Organizzato dall’amministrazione comunale, l’evento ha il fine di valorizzare le località lacustri italiane dal punto di vista turistico ed ambientale ed allo stesso tempo di promuovere i prodotti tipici dei laghi italiani: oltre un’ottantina gli espositori provenienti da una quarantina di laghi italiani europei. In vetrina le eccellenze della tradizione enogastronomica degli specchi d’acqua italiani e stranieri: dall’olio d’oliva del Trasimeno, alle sarde di Montisola sul lago d’Iseo, dalle fragole del lago di Nemi ai vini dei laghi trentini e del Garda.

La manifestazione che è stata inserita nel programma “Europe for Citizens”, ha il marchio ufficiale Expo 2015.

Sport, musica, arte, in un ricchissimo programma che comprende oltre cinquanta eventi, che si dipaneranno nelle vie del centro storico, sul lungolago e sullo specchio d’acqua antistante Iseo. Inoltre, a coronamento della vocazione europea dell’evento, l’incontro delle comunità che aderiscono al partenariato “nEUlakes” (Network of European lakes), che vede Iseo come capofila e comprende, al momento, le comunità lacustri di Bled (Slovenia), Manzanares El Real (Spagna), Windermere (Regno Unito), Ohrid (Macedonia), Skt. Gilgen (Austria), Lidkoping (Svezia), Savonlinna (Finlandia), Carrick on Shannon (Irlanda), Subotica (Serbia).

L’inaugurazione della VI edizione del Festival dei Laghi è fissata per sabato 30 maggio alle 17.00 nella centralissima Piazza Garibaldi.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: