ViaggiNews

Dormire in un parco: l’emozione di due weekend nel cuore della natura

martedì, 21 aprile 2015

Thinkstock

Thinkstock

Esplorare, gustare, sperimentare … due weekend di emozioni ed avventura, immersi nella magia del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino alla scoperta della natura, degli animali che lo abitano, dei sapori della Strada dei formaggi delle Dolomiti e delle gustose mele trentine. Tutto questo con mamma, papà o in compagnia … perché, insieme, avrà tutto un altro sapore!

Dopo il successo della prima edizione, tenutasi lo scorso autunno, ritorna la magia di Una Notte al Parco, ovvero il gusto della nanna nel Parco Naturale di Paneveggio Pale di San Martino, iniziativa organizzata dalla Strada dei formaggi delle Dolomiti in collaborazione con il Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino e La Trentina , oltre al supporto delle due ApT di competenza, San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi e Val di Fiemme.

La novità del 2015 è che si raddoppia: due i weekend all’insegna della scoperta della natura, degli animali che lo abitano, dei sapori della Strada dei formaggi delle Dolomiti e delle gustose mele trentine con pernottamento in sacco a pelo all’interno dei Centri Visitatori del Parco.

Si comincia in primavera, il 30-31 maggio, nella splendida cornice dalla Val Canali ai piedi delle Pale di San Martino. Qui si dormirà a Villa Welsperg tra libri che parlano di animali e allestimenti che richiamano il bosco.

L’appuntamento autunnale, previsto per il 17-18 ottobre, è invece confermato a Paneveggio con pernottamento all’interno del Centro Visitatori, nel cuore della Foresta dei Violini.

A rendere diversi i due programmi ci ha pensato la natura: differenti saranno le attività naturalistiche guidate, dalla passeggiata serale al laboratorio, che seguiranno il ritmo delle stagioni, mentre sul fronte goloso si potrà mettere le mani in pasta per creare un dolce con le gustose mele La Trentina ed imparare a fare il burro in un caso e la tosèla di Primiero nell’altro, con tanto di casaro.

Un’occasione anche per stare a contatto con gli animali: gli asinelli dell’Agritur Dalaip dei Pape saranno protagonisti di una passeggiata lungo il sentiero delle Muse Fadaie che circonda Villa Welsperg, mentre a Paneveggio non mancherà una vista al recinto dei cervi, con tanto di carezza.

Per cena e colazione, curate da ristoratori ed agriturismi associati alla Strada dei formaggi delle Dolomiti, una carrellata di prodotti locali dai formaggi ai salumi, dalle confetture al miele, accompagnati dalle gustose mele trentine.

Insomma, se cercate qualcosa di diverso e speciale da regalare ai vostri bambini, lo avete trovato ! Non si tratta di un regalo “fisico”, ma di un’esperienza autentica, di cui i bambini possano fare tesoro e, tra qualche anno, dirvi: “ti ricordi quella volta che siamo andati tutti insieme a dormire al Parco?!”.

“INSIEME”… è la parola d’ordine e il motore di questi weekend, per vivere il piacere di condividere con i propri figli un’esperienza entusiasmante che permetterà di “mettere le mani in pasta”, di dormire per terra, di mangiare pane, burro e marmellata, vedere i cervi o di salire in groppa ad un asinello, di esplorare la natura quando questa va a dormire, o più semplicemente di sorridere ed emozionarsi.

Due weekend pensati per i più piccoli, un mix tra natura e gusto, che farà però ritornare bambini anche mamma e papà.

Scopri il programma su www.stradadeiformaggi.it

Info e prenotazioni: ApT S.Mart – Tel. 0439 768867 – segreteria@sanmartino.com

Tags:

Altri Articoli Interessanti: