ViaggiNews

Dimmi che sposa sei e ti dirò che vacanza per l’addio al nubilato fa per te

mercoledì, 15 aprile 2015

Thinkstock

Thinkstock

Con la primavera si è aperta ufficialmente la stagione dei matrimoni e parallelamente quella degli addii al nubilato, con cui le future spose celebrano con amiche e testimoni l’addio al proprio status di “signorine”. Qualsiasi siano i gusti, gli interessi e le passioni delle future consorti, la community di Yelp può aiutare le utenti a trovare l’idea perfetta per organizzare un addio al nubilato indimenticabile, che si tratti di una serata, di una giornata, di un weekend folle oppure di completo relax.

Yelp ha infatti identificato quattro profili rappresentativi delle spose moderne, suggerendo per ognuno le attività più adatte per un “Hen Party” perfetto, partendo da due regole d’oro: rispettare la personalità della futura sposa e scegliere un’agenda originale!

1.   La sposa enofila

Per le amanti del buon cibo e le intenditrici del buon vino, il modo migliore per celebrare gli ultimi momenti da fidanzate è dedicarsi a degustazioni oppure organizzare una serata enogastronomica, dove imparare ad abbinare al meglio pietanze e vini. Grazie all’indiscusso patrimonio vinicolo italiano, c’è solo l’imbarazzo della scelta tra le cantine e le enoteche sparse in tutta la Penisola, sia che si voglia rimanere in città oppure fare una gita fuori porta, godendosi en plein air il fascino delle vigne.

2.     La sposa stressata

Organizzare un matrimonio non è mai semplice, soprattutto per chi anche nella vita quotidiana tende a farsi prendere dal panico e patire i momenti di particolare pressione. Per questo cosa c’è di meglio che regalare alla futura sposa un momento di coccole e completo relax lontano dalle preoccupazioni? Si può scegliere tra terme, centri benessere e spa, piccoli angoli di paradiso nascosti nei centri città oppure location suggestive immerse nel verde. Tra tisane e massaggi, immersa nel tepore delle acque termali, anche la sposa più stressata e ansiosa ritroverà la pace insieme alle amiche del cuore.

3.     La sposa musicofila

Che festa sarebbe senza un’adeguata colonna sonora? Se la futura sposa è amante della musica, portarla a festeggiare in quelli che possono essere annoverati tra i “tempi della musica” sparsi per tutta Italia risulterà sicuramente una sorpresa gradita. Che si tratti di jazz, musica classica oppure il concerto del proprio idolo, spesso non è necessario allontanarsi dalle mura urbane per provare delle esperienze indimenticabili.

4.     La sposa spericolata

A volte è possibile incappare in persone meno spaventate all’idea di scalare una montagna o lanciarsi da un aereo piuttosto che camminare verso l’altare in abito bianco. Se la futura sposa è amante del rischio e dell’avventura, l’idea perfetta per il suo addio al nubilato è sicuramente all’insegna dell’adrenalina pura. Una scalata di pareti ripide e scoscese oppure una guerra a colpi di paintball saranno un gioco da ragazzi, superabile con estremo piacere in compagnia delle amiche del cuore. Unico suggerimento: evitare la vigilia del grande giorno per questo tipo di attività, a meno che la sposa non voglia presentarsi all’altare piena di lividi!

Il 65% degli utenti italiani di Yelp sono donne, oltre metà delle quali di età compresa tra i 18 e i 39 anni. Organizzare l’addio al nubilato della loro migliore amica può portarle sull’orlo di una crisi di nervi, e noi lo sappiamo bene, ma con il supporto della community di Yelp e dei suoi consigli anche questo momento critico può diventare semplice e divertente!”, afferma Rosie Akenhead, European local business outreach manager, Yelp. “Indipendentemente dalla personalità della futura sposa, del budget a disposizione e della meta prescelta, Yelp rappresenterà un aiuto concreto per trovare le migliori attività locali”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: