ViaggiNews

Oltre 2 anni di corsa. Kevin Carr ha girato il mondo facendo jogging

sabato, 11 aprile 2015

Thinkstock

Thinkstock

Sono un po’ stanchino. Aveva detto così Forrest Gump nel famoso ed omonimo film dopo aver corso e corso e corso ancora per tutto il mondo. Ora questa impresa è diventata realtà grazie ad un 34enne britannico, Kevin Carr.

Da barman e corridore da record: Kevin infatti è riuscito a fare il giro del mondo correndo in soli 621 giorni. Veramente un record che lascia a bocca aperta ed ora sta solo aspettando che la World Running Association convalidi il suo successo.

Kevin ieri sera ha tagliato il traguardo tornando al punto di partenza, nel Devon, in Inghilterra occidentale dopo aver percorso oltre 26.000 chilometri facendo, per capirci meglio, circa 1 o 2 maratone al giorno! Il giovane sportivo ha corso da solo e ha affrontato ogni tipo di difficoltà: dallo scalare montagne, attraversare deserti, scappare da orsi ed è persino stato investito da due auto.

Sempre in tema di numeri “simpatici”, Kevin ha consumato due paia di scarpe da corsa, ha percorso 26 paesi e ha corso per circa 15 ore al giorno. Sportivo e altruista visto che mentre correva tutti i fondi che raccoglieva li destinava alla Croce rossa e l’organizzazione Sane, che aiuta chi ha problemi mentali.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: