ViaggiNews

Facebook e Whatsapp si fondono. Ecco cosa è cambiato

mercoledì, 8 aprile 2015

Getty Images

Getty Images

Circa un anno fa il magnate Mark Zuckerberg aveva acquistato, per 19 miliardi di dollari) la famosa app per la messaggistica WhatsApp e ci si aspettava che, immediatamente, ci fossero dei cambiamenti. Invece a distanza di un anno appaiono le prime novità.

Qualche tempo fa l’app aveva lasciato tutti di stucco  permettendo infatti di telefonare gratuitamente ai propri contatti della rubrica WhatsApp. Se già altri come Skype o Viber permettevano questa funzione, il fatto che ora lo faccia anche WhatsApp significa qualcosa in più nel mondo della telefonia. WhatsApp ha dalla sua una pervasività assai maggiore delle concorrenti: pressoché tutti i possessori di smartphone hanno infatti installato questa app sul proprio telefonino. Ed ogni giorno oltre 30 miliardi di messaggi passano sulle sue linee.

Ora però le novità sono altre! Si tratta di una prima forma di incontro tra le due applicazioni, Facebook e WhatsApp, che è stato spiegato da GeekTime, sempre informatissimo sulle novità nel mondo della tecnologica. È sbucata infatti una nuova funzione che permette di condividere ciò che si è postato sul social anche su Whatsapp. Per ora la novità è in fase di test e si trova solo sui telefoni Android dove è apparso infatti il tasto “Send”.

Il tutto sembra orientarsi decisamente verso una funzionalità sempre maggiore delle piattaforme di messaggistica e social fino ad arrivare al trasferimento di denaro e lo shopping online.

Intanto, in Italia, Facebook ha introdotto sulla piattaforma l’opportunità di esprimere la propria identità sessuale e di genere anche se non rientra nelle categorie classiche disponibili sul social!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: