ViaggiNews

Il 4 aprile arriva la “Luna di Sangue”. Ecco di cosa si tratta

venerdì, 3 aprile 2015

Getty Images

Getty Images

Dopo l’eclissi di sole, arriva un altro fenomeno atmosferico di rilievo: il sabato di Pasqua  il cielo offre lo spettacolo della “Luna di sangue” ossia l’eclissi di luna. La nostra Terra si va infatti a mettere “in mezzo” tra Sole e Luna proiettando così un cono d’ombra sul nostro satellite che si tingerà di rosso dando così vita a questo fenomeno chiamato appunto luna di sangue. Il motivo specifico della colorazione rossa è da ricercarsi nel fatto che la luce rifratta dell’atmosfera terrestre si comporta come un prisma e manda rifrazioni rosse sulla Luna.

Se però siamo riusciti a godere dell’eclissi di sole, seppure parziale, questa volta l’eclissi di luna non la potremo vedere se non in streaming su diversi canali come la “Slooh Community Observatory” , il “Virtual Telescope” di Roma, o il canale “Ustream” Nasa.La particolarità di questa eclissi è che sarà la più breve del secolo visto che durerà meno di cinque minuti, per la precisione dalle 13.57 alle 14.02, ora italiana. Questa eclissi è la terza di un ciclo di quattro separate all’incirca sei mesi l’una dell’altra. Per vederla bene nel nostro cielo bisognerà aspettare il 28 settembre.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: