ViaggiNews

Zambia, turista italiano scambiato per Gesù: ecco la verità

mercoledì, 25 marzo 2015

 

L'articolo sul Malawi Voice del 18-3-2015

L’articolo sul Malawi Voice del 18-3-2015

 

Un turista italiano in Zambia è stato scambiato per Gesù, con tanto di fedeli che gli hanno offerto doni e confessato peccati. La notizia – alquanto surreale – è stata pubblicata oggi da alcuni dei maggiori quotidiani nazionali, peccato però che si tratti di una mezza bufala. 

Il Malawi Voice – quotidiano dello Zambia – pochi giorni fa, lo scorso 18 marzo pubblica la foto di un uomo bianco, rassomigliante a Gesù nella nostra iconografia, attorniato da gente del luogo adorante. L’articolo parla di un turista occidentale, tale Antonio Boretti, che camminando per le vie della città di Chipata si è ritrovato circondato da persone che gli offrivano polli, capre e chiedevano perdono. Persone che lo avevano scambiato quindi nientepopodimeno che per il Messia. E che ci sono rimaste piuttosto male quando gli è stato spiegato che si trattava solo di un viaggiatore italiano e non del Nazareno.

La notizia ha fatto rapidamente il giro dei giornali, dapprima africani, con tanto di commentatori che accusavano l’Occidente di aver esportato in Africa un’iconografia errata di Gesù, che in quanto arabo non poteva certo essere bianco e biondo. E quindi giù parlare del Capitalismo culturale selvaggio dell’Occidente e via discorrendo.

E arriviamo a capire dove sta la ‘mezza bufala‘. Facendo un po’ di ricerche sul web ci si imbatte in un articolo del Nigerian Watch del marzo 2014, quindi di un anno fa, con la medesima foto raffigurante il presunto Gesù. Nell’articolo si racconta che la popolazione del luogo – ci troviamo ad Accra in  Nigeria, Paese così come il Ghana fervente Cristiano – ha scambiato quell’uomo bianco per il Messia  e gli ha offerto doni e confessato peccati, ma quell’uomo bianco così simile al Cristo Redentore, non è un turista italiano capitato lì per puro caso,  bensì un attore che si trovava lì per girare un film proprio su Gesù Cristo (il che spiega perché fosse vestito esattamente come il Nazareno – o meglio come la nostra iconografia si immagina che fosse vestito il Nazareno).

Insomma, ci hanno raccontato di un fatto successo in Zambia, invece è successo in Nigeria, accaduto qualche giorno fa, è accaduto un anno fa, di un turista ingenuo, è un attore vestito appositamente dal Nazareno. Rimane vero – a quanto pare – lo stupore delle persone; ma, effettivamente, in un Paese fortemente Cristiano, in cui si spera per una seconda venuta del Redentore, trovarsi d’improvviso per strada un tizio bianco, (non è che se ne vedono così tanti in giro), vestito da Messia, qualche dubbio magari lo mette.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: