ViaggiNews

Aereo precipita in Francia. Hollande: “Non ci sono sopravvissuti”. Rotta anomala

martedì, 24 marzo 2015

jynhgfbc

“Non ci sono sopravvissuti”. Sono queste le tragiche parole di Alain Vidalies, sottosegretario ai Trasporti francese mentre il presidente Francois Holland ha spiegato che le condizioni dell’incidente fanno pensare che sia impossibile ritrovare alcun sopravvissuto. Sulla nazionalità dei passeggeri non si sa ancora nulla, probabilmente ci saranno diverse vittime tedesche e nel mentre la Farnesina si sta mobilitando per capire se vi fossero italiani a bordo.

L’aereo ha lanciato un allarme alle 10.47 quando si trovava a circa 5mila piedi e ha dichiarato di trovarsi in una situazione anomala. Poco dopo l’incidente e un testimone che ha dichiarato di averlo visto volare a bassa quota, molto di più rispetto a quanto si vedeva fare di solito. Come si legge sull’Ansa inoltre, la rotta dell’Airbus A320 precipitato era “anomala” rispetto ai classici voli Barcellona-Dusseldorf. Lo afferma il sito specializzato nel monitoraggio voli aerei Flightradar24. L’aereo sarebbe salito a 38.000 piedi prima di scendere inspiegabilmente. A 6.800 piedi il segnale è stato perso.
Una linea telefonica di emergenza è stata messa a disposizione dal ministero degli esteri tedesco per le persone colpite dalla tragedia della caduta dell’aereo di Germanwings. Il numero è 03050003000.

COSA E’ SUCCESSO

Disastro aereo in Francia dove un aereo di linea della GermanWings, la compagnia low cost del colosso Lufthansa, si è schiantato al suolo. A bordo c’erano 148 persone, 142 passeggeri, due piloti e quattro membri dell’equipaggio. Il volo 9525 era partito da Barcellona alle 10,01 diretto a Dusseldorf, dove l’arrivo era previsto per le 11,49, ma mentre sorvolava il Sud della Francia, per motivi ancora sconosciuti, è precipitato nella regione di Digne, tra Digne-les-Bains e Barcelonnette. A darne conferma la Direzione generale dell’aviazione civile francese (DGAC).

Tags:

Altri Articoli Interessanti: