ViaggiNews

Ryanair fa marcia indietro: niente voli low cost verso gli Usa

venerdì, 20 marzo 2015

ryanair

 

Dopo lo spettacolare annuncio riguardante l’arrivo di tariffe ultra low cost per volare a New York a 10 Euro,  dopo la notizia dell’approvazione da parte del CdA, arriva secca la smentita del patron di Ryanair: Michael O’Leary.

L’annuncio, che lascia tutti spiazzati, arriva direttamente dalle pagine del Financial Times dove l’amministratore delegato della compagnia di volo irlandese scrive letteralmente: “fucked up” (abbiamo fatto una cavolata).

Stando a quanto annunciato in pompa magna precedentemente, da qui a 5 anni, Ryanair avrebbe permesso di raggiungere gli Usa partendo da diverse città europee pagando solo 10 Euro, per il viaggio di sola andata.

Ma altolà a chi, a questa notizia, già si fregava le mani preparando la valigia.

Ryanair non nega il desiderio di nutrire un obiettivo simile, di cui peraltro si parla da tempo, ma a quanto pare non è stato ancora deciso niente di definitivo e O’Leary stesso ha parlato di un problema di comunicazione.

Insomma l’aspirazione c’è, il sì della compagnia anche, ma altro che 5 anni. La Ryanair brancola ancora nel buio e non vi è nulla di concreto. Quindi aspiranti viaggiatori low cost, conviene mettersi il cuore in pace ancora per un po’

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: