ViaggiNews

Pechino, Minsk e Budapest non sono mai state così vicine

giovedì, 19 marzo 2015

thinkstock

thinkstock

Il primo maggio 2015, Air China inaugurerà l’unico collegamento diretto dalla Cina alla Bielorussia e all’Ungheria venendo così incontro alle esigenze di un crescente numero di viaggiatori che desiderano recarsi in Europa e aprendo una finestra sulla pittoresca e affascinante architettura russa.

I servizi quadri-settimanali Pechino-Minsk-Budapest operano il lunedì, mercoledì, venerdì e la domenica, con partenza da Pechino alle 13:00 locali e arrivo a Minsk alle 16:50 e a Budapest alle 18:20 (entrambe ora locale). Il volo di ritorno parte da Budapest alle 19:00 e arriva a Pechino alle 11:50 locali il giorno seguente. Sulla rotta sarà utilizzato l’aeromobile A330-200 a bordo del quale tutte le classi di servizio offrono il sistema d’intrattenimento personale, mentre la classe Business è dotata di sedili completamente reclinabili per un’esperienza davvero piacevole.

Minsk è la capitale e centro politico, economico, tecnologico e culturale della Bielorussia, dove si trova la sede della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI).

Oggi la capitale dell’Ungheria, Budapest era formata anticamente da due città distinte, Buda e Pest, su entrambe le sponde del Danubio. Nel 1873, le due si fusero per diventare l’odierna Budapest. Con l’aumento degli scambi tra la Cina e l’Europa, la domanda di trasporto aereo è cresciuta rapidamente. Nel 2014, il traffico passeggeri all’aeroporto di Minsk ha registrato un forte aumento (19%) rispetto all’anno precedente e il 2015 segna il 66esimo anniversario dello stabilimento dei rapporti diplomatici tra la Cina e l’Ungheria. Le statistiche ufficiali indicano che il numero di visitatori cinesi ha fatto registrare una crescita del 15% ogni anno da quando l’Ungheria è stata aperta formalmente ai turisti cinesi nel 2003, rendendola una delle più importanti mete europee orientali per i turisti cinesi.

In qualità di vettore principale tra la Cina e l’Europa, Air China offre oltre 100 voli di collegamento cono città europee importanti come Londra, Parigi, Monaco, Vienna e Barcellona. La nuova rotta Pechino – Minsk – Budapest porterà a diciotto le destinazioni europee servite da Air China e a diciannove il numero di rotte operate del vettore con un’ulteriore promozione degli scambi economici e culturali tra la Cina e l’Europa e l’espansione della rete di rotte europee di Air China.

Grazie alla vasta rete globale, con fulcro a Pechino, di Air China e al suo ingresso nella Star Alliance, i passeggeri possono raggiungere facilmente 1.328 aeroporti in 195 paesi di tutto il mondo.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: