ViaggiNews

Fuggire dal caos di una città e inventarsi una nuova vita nella natura/Ecco come fare

mercoledì, 11 marzo 2015

Thinkstock

Thinkstock

Ogni giorno la stessa routine. Alzarsi, andare a lavoro, tornare, cenare, uscire con gli amici o il proprio compagno/a e andare a dormire di nuovo. Uno scorrere ciclico del tempo che, accanto allo stress che ogni giorno una città frenetica può dare, può essere sinonimo di voglia di fuga. Basta “reinventarsi” allora, come ha fatto Erin Gleeson, blogger, che per amore e per voglia di ritrovare se stessa ha mollato la Grande Mela per la natura dei boschi della California.

Fotografia  e cucina sono due elementi che, al giorno d’oggi, attirano moltissimo l’attenzione della gente e del pubblico. Così, Erin Gleeson, fotografa food, che viveva e lavorava a New York nonostante avesse un suo stile di vita e, probabilmente anche a livello economico, fosse più che agiata, ad un tratto ha deciso di “mollare tutto”.

Erin è fuggita infatti nei boschi della California e, quello che doveva solo essere un percorso, è diventato poi il suo, è il caso di dirlo, habitat naturale visto che il marito è stato trasferito proprio in questo stato. Per raccontare a tutti la sua esperienza la fotografa ha così scritto un libro, che è già diventato un best seller “Naturalmente Goloso”, un ricettario moderno con consigli per la cucina, ma anche per il modo di vivere la natura.

Cucina vegetariana e luoghi, paesaggi, come sospesi nel tempo data la loro sconfinata bellezza, il tutto in un libro. Erin ce l’ha fatta, ha lasciato il caos della città più frenetica del mondo e ha ritrovato se stessa, lavorando a contatto con la natura.

Come si legge sull’Ansa, l’autrice stessa, nella sua introduzione spiega come usare il ricettario: “Quando leggo una ricetta ho bisogno di individuare immediatamente gli ingredienti necessari, di avere un’immagine del piatto finito e un’idea del procedimento. Lo scopo di questo libro è quello di presentarvi ricette abbordabili in modo immediato, semplice e gradevole“.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: