ViaggiNews

Benvenuti al castello di Neuschwanstein, il castello delle favole

lunedì, 9 marzo 2015

Neuschwanstein castello

In altra occasione abbiamo scritto dei meravigliosi castelli in Baviera ma questa volta vogliamo scrivere delle meraviglie del Castello di Neuschwanstein, il castello che, per antonomasia, potremmo definire castello delle favole. A questo castello si è ispirato il genio del cinema per bambini Walt Disney, dopo averlo visto, per ambientare le favole di Cenerentola, Biancaneve, Raperonzolo e la Bella Addormentata nel bosco.

Castello di Neuschwanstein, tutto quello che c’è da sapere

Questo meraviglioso castello, in Baviera, è stato costruito per volontà dal re Ludwig II che voleva una costruzione ancora più bella e imponente della fortezza medievale di Wartbug in Turingia da lui visitato nel 1867. Ludwig II venne definito, poi, proprio grazie al suo magnifico maniero “Re delle favole”.

Il Castello, situato quasi al confine con l’Austria, raggiunge, con le sue guglie, un’altezza di ben 965 metri e domina l’intera vallata. È costruito su di un picco roccioso ed è composto da un insieme di costruzioni collegate le une alle altre. Alla morte del Re Ludwig II il castello venne aperto al pubblico per mostrare le sue incredibili meraviglie, molte delle quali ispirate dalle opere di Richard Wagner.

Il castello ospita 200 stanze, comprensive di aree per gli ospiti, per la servitù e zone di servizio, terminate, però, dopo la morte del Re. Il primo piano ospitava le stanze della servitù e quelle per l’amministrazione dello stesso castello. Le stanze del Re, invece, occupavano i tre piani superiori al primo mentre un successivo piano ospitava la Sala dei Cantori. Tutte le stanze del Castello venivano riscaldate con un modernissimo ed efficiente sistema centrale ad aria. A tutti i piani, poi, c’era l’acqua corrente e, addirittura, nelle cucine anche l’acqua calda. Un sistema di campanelli elettrici, sapientemente costruito, permetteva al Re di chiamare la servitù. I piani alti avevano anche un sistema di telefoni interfono. Un vero Castello moderno dalle sembianze medievali.

Informazioni utili

Il biglietto per visitare questo spettacolare castello si può comprare solo presso la biglietteria situata ai piedi del Castello stesso. Dal mese di maggio in poi è attivo il servizio bus navetta che congiunge Hohenschwangau con il punto panoramico Jugend via Bleckenaustraße. Nei periodi invernali, quando le condizioni atmosferiche sono avverse, il percorso dal Castello al Ponte di Maria (Marienbrücke) resta chiuso.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: