ViaggiNews

Maltempo, aggiornamento situazione. In Abruzzo anche un gasdotto in fiamme

venerdì, 6 marzo 2015

maltempo

Il maltempo che sta flagellando il nostro Paese da diversi giorni continua a provocare danni e a creare disagi alla circolazione. In Abruzzo, una delle regioni maggiormente colpite, uno smottamento del terreno ha provocato l’esplosione di un gasdotto le cui fiamme sono visibili a chilometri di distanza.

Maltempo sull’Italia, aggiornamento situazione

Le abbondanti piogge degli ultimi giorni in Abruzzo hanno provocato uno smottamento del terreno nel comune di Pineto, in provincia di Teramo. Un traliccio dell’alta tensione è caduto sulla condotta del gas provocando tre esplosioni nel gasdotto. Ben tre le abitazioni che hanno riportato danni da questo incendio, 11 le persone ricoverate per ustioni e ferite, per fortuna niente di irreparabile. Dalle prime ore del giorno, poi, sono state chiuse al traffico, per problemi di sicurezza, le autostrade A24 e A25 a causa di bufere di neve e del vento che, in alcuni tratti, ha raggiunto i 140 km/h.

Anche la Campania sta, purtroppo, tirando le somme dei danni subiti negli ultimi giorni. A Napoli, dopo il muro caduto in zona Chiaia di cui abbiamo scritto, nelle ultime ore il vento ha fatto cadere, su alcune auto in sosta, un’impalcatura in via Cesario Console. La zona è chiusa al traffico per permettere agli operai e alle Forze dell’ordine di levare le lamiere. I collegamenti da Napoli per l’isola di Capri sono interrotti per il mare grosso ma soprattutto per le forti raffiche di vento che, tra l’altro, stanno sferzando l’intera Isola. Gli aliscafi per Ischia hanno cancellato le loro corse.

In Molise, coperto dalla neve, tanti i disagi. In molte zone mancano la corrente, i collegamenti telefonici e anche il segnale TV. In oltre settanta comuni le scuole sono rimaste chiuse. Tante le chiamate di soccorso dirette ai Vigili del Fuoco.

Nelle Marche il forte vento ha abbattuto diversi alberi e pali della luce. Proprio ieri una donna è stata travolta da un palo divelto dal vento. La neve caduta in abbondanza rende più difficili le operazioni di soccorso. A Fiastra, Sarnano, Pieve Torina e Muccia, in provincia di Macerata, tante le abitazioni senza corrente elettrica. All’aeroporto di Ancona-Falconara un aereo cargo proveniente da Sarajevo è finito fuori pista per il vento forte. Lo scalo è chiuso per il rispristino della sicurezza e per levare il velivolo ed eventuali detriti dalla pista. I voli sono stati dirottati a Pescara.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: