ViaggiNews

Ecco il grattacielo più lussuoso del mondo. Si trova a…

venerdì, 27 febbraio 2015

Luxury-amenities-4

Il grattacielo “Meier on Rothschild” è stato progettato da Richard Meier, vincitore del prestigioso premio Pritzker ed è stato scelto dalla rivista Forbes come una delle dieci torri più prestigiose al mondo. L’edificio è stato costruito secondo i più elevati standard internazionali e comprende servizi quali palestra e centro benessere, tra i più grandi e lussuosi mai realizzati in un edificio residenziale israeliano, una piscina semi-olimpionica, una cantina per il vino, una sala a disposizione per incontri d’affari e per le attività dei condomini, un servizio di sorveglianza e di portineria attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e sei piani di parcheggio interrato.

L’impresa edile Berggruen Residential è di proprietà del miliardario americano Nicolas Berggruen, del gruppo Hajaj e dei fratelli Cohen.

“Meier on Rothschild” è diventato così il primo grattacielo residenziale israeliano a raggiungere vendite per 1 miliardo di sicli. Si prevede che l’utile finale dalle vendite raggiungerà la straordinaria cifra di 45 miliardi di sicli. All’arredatrice di fama internazionale Patricia Urquiola è stato affidato l’incarico di progettare gli interni di uno degli attici di lusso.

Berggruen Residential, l’impresa edile che ha realizzato la prestigiosa e lussuosissima torre “Meier a Rothschild” al numero 36 di Rothschild Boulevard, a Tel Aviv, ha riferito questa settimana di avere ottenuto ricavi per un miliardo di sicli dalla vendita di appartamenti e attici del grattacielo. Si tratta di un nuovo record di vendita per singoli edifici residenziali in Israele. Si prevede che tale record continuerà ad aumentare, in quanto rimangono da vendere alcuni appartamenti e attici. L’attico “PALACE IN THE SKY” (Palazzo nel cielo) è il più costoso appartamento residenziale israeliano esistente, posto sul mercato al prezzo di 170 milioni.

Yigal Zemah, Amministratore delegato della società, ha dichiarato: “Esiste ed esisterà sempre una domanda di alloggi di alta qualità in posizione eccezionale e il grattacielo “Meier on Rothschild” ne è un ottimo esempio. Lo scorso dicembre le vendite hanno sorpassato i 60 milioni di sicli e c’è un notevole interesse nei confronti dell’acquisto dei rimanenti appartamenti e attici“.

La società ha riferito di avere affidato alla rinomata designer italiana Patricia Urquiola l’incarico di arredare lo spazio interno del “SUMMIT PENTHOUSE” (Attico all’ultimo piano). La stimata designer, considerata tra i cinque migliori arredatori d’interni al mondo, ha al suo attivo progetti in Spagna, Italia, Singapore, Qatar e altro ancora. È nota per essere l’arredatrice in grado di rendere le strutture da lei realizzate delle vere e proprie icone culturali e ambientali. “Abbiamo scelto l’arredatrice migliore per progettare l’attico che sarà utilizzato come modello per gli altri“, ha dichiarato Zemah.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: