ViaggiNews

Hotel ecologici e bio-sostenibili? In Austria i migliori! Ecco quali sono

martedì, 24 febbraio 2015

Getty Images

Getty Images

Gli hotel dell’Associazione Austria per l’Italia non si contraddistinguono solamente in quanto nelle strutture affiliate si parla italiano, ma si differenziano anche per interessanti temi, come ad esempio quello ecologico. Il Ministero austriaco dell’ambiente è stato il primo ministero al mondo a creare un marchio ecologico nazionale per gli operatori turistici. Tra i 40 hotel, l’Associazione vanta alberghi celebri per l’acquisizione di premi e riconoscimenti per l’impegno dedicato alla salvaguardia dell’ambiente. Ecco alcuni esempi:

Biolandhaus Arche, vincitore del prestigioso premio Green Brands (primo hotel della Carinzia a ricevere il premio), è un hotel davvero speciale, dove conta la filosofia del turismo sostenibile: questa missione che la famiglia Tessmann porta avanti da decenni in modo costante e concreto ha regalato a Bio Landhaus, romanticamente  inserita in un paesaggio naturale incontaminato, ai limiti di un bosco, premi prestigiosi.

L’ARCHE è costruita con mattoni, legno e argilla, le stanze sono arredate in legno naturale non trattato con formaldeide, l’acqua è riscaldata con energia solare, finestre, porte e pareti sono verniciate con colori naturali, i pavimenti in parquet e linoleum rivestiti di tappeti in cotone, i tessuti sono naturali, i posti letto sono dislocati secondo il concetto radioestetico, la colazione è senza confezioni in alluminio, plastica o tetrapak, l’acqua è di sorgente e l’aria pura invita a riempire i polmoni. Una delle chicche è, insieme alla famiglia Tessmann, scoprire con  l’oroscopo celtico qual è il proprio albero, se un abete oppure un faggio. La cucina è molto curata, i prodotti sono naturalmente biologico e molti ingredienti, a seconda della stagione, provengono dall’orto dell’hotel; particolarmente graditi i nostri dolci integrali da agricoltura biologica controllata, che accompagnano lo speciale caffè della casa e la tisana di montagna con le erbe raccolte direttamente dai proprietari.

L’hotel Trattlerhof, in Carinzia, sempre dell’Associazione Austria per l’Italia, vanta numerosi premi come hotel ecologico, in primis grazie all’utilizzazione di prodotti della regione, rigorosamente biologici. Energia e acqua sono beni preziosi e vengono utilizzati con tutti i parametri previsti dal decalogo degli eco-hotel; la raccolta differenziata è un must, e, agli ospiti che rinunciano alla pulizia giornaliera della camera vengono accreditati 3 euro al giorno, come ringraziamento per aver contribuito a limitare l’uso dei detersivi e al consumo di acqua. A disposizione degli ospiti ci sono le biciclette elettriche e una Mercedes classe A elettrica per evitare di inquinare l’ambiente: la ricarica elettrica si può effettuare direttamente davanti all’hotel (l’energia proviene da fonti pulite – precisamente da una piccola centrale idroelettrica). L’hotel dispone anche di un’area benessere, con vista sul paesaggio circostante. Piscina, idromassaggio, sala relax, solarium, biosauna al cirmolo, sauna, cabina a infrarossi.

Sempre in Carinzia, lo Schlank – Schlemmer Hotel Kürschner è stato il pioniere nel campo della protezione ambientale e delle vacanze all’insegna della natura. Questa idea è stata portata avanti con gli anni e messa in praticata sia dalla famiglia, che dai collaboratori. Tutti i fornitori, le ditte e le imprese con le quali l’hotel collabora fanno parte di questo progetto. E sono aziende a loro volta impegnate nella salvaguardia dell’ambiente. La filosofia si basa su cinque pilastri fondamentali: alimentazione, movimento, trattamenti e terapie, rilassamento per corpo, spirito e anima, tempo libero e divertimento. Per quanto riguarda i trattamenti, l’hotel utilizza prodotti naturali, che derivano da imprese regionali (saponi di miele, bagni alle erbe) o da contadini (siero di latte, crema superidratante, ecc.). Con il fieno della malga “Mussen” e delle erbe dei prati alpini, preparano i  noti bagni alle erbe, salutari per il corpo e rilassanti per la mente. Anche il tempo libero ha un ruolo fondamentale, per questo l’hotel organizza giornalmente guide a temi botanici o geologici, visite di intagliatori di legno regionali o aziende artigianali e fattorie antiche, escursioni in bici, gite lungo il fiume, gite sotto la pioggia, raccolta delle erbe, corsi sugli usi delle varie erbe, picnic in malga e corse nel bosco, corsi di cucina a base di prodotti integrali o terapie rilassanti.

Per quanto riguarda la cucina, il menù segue il ciclo delle stagioni, per questo sono garantiti prodotti freschi e una sana alimentazione per gli ospiti, che possono spaziare tra diverse specialità preparate con prodotti integrali e biologici, anche senza glutine per chi ha intolleranze o allergie.

L’hotel Bergland a Seefeld (certificato per la qualità che offre in particolare per i turisti appassionati di sci di fondo), in Tirolo, si ispira alla natura: la „nordic spa“, recentemente ristrutturata e rinnovata, è direttamente collegata al bel giardino, completa di sauna, sauna infrarossi, sauna aromatica alle erbe, bagno turco salino, piscina e il bar “vitale”, così come vitali sono gli sport  all’aria aperta proposti dall’hotel: nordic walking, bicicletta, trekking. Si può noleggiare il seg-way e esplorare su due ruote, comodamente, questa regione ricca di laghi, montagne e meravigliose passeggiate.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: