ViaggiNews

Inferno di fiamme a Dubai. Prende fuoco uno dei grattacieli più alti del mondo

sabato, 21 febbraio 2015

Getty Images

Getty Images

È stato un vero e proprio inferno di fiamme quello che ha coinvolto la Torch Tower alla Marina di Dubai. Si tratta di uno dei grattacieli residenziali più alti del mondo e, intorno al 50esimo piano, improvvisamente sono divampate le fiamme.

Poteva diventare una delle più grandi tragedie della nostra epoca, ma fortunatamente le autorità per ora non segnalano vittime, ma solo ingenti danni visto che le fiamme avrebbero divorato circa 15 piani dell’edificio, alimentate anche dai fortissimi venti. Dal grattacielo sono state evacuate centinaia di persone e i vigili del fuoco hanno inziato immediatamente a lavorare per domare le fiamme che, dopo diverso tempo, hanno iniziato a cedere il passo ai militari che sono riuscite a domarle.

Ancora ignote le cause che hanno scatenato l’incendio, ma dalle prime ricostruzioni dei residenti sembra che questo allarme anti-incendio fosse scattato già altre tre volte nella settimana, ma si trattava di un falso allarme. Così, quando ieri è scattato nuovamente l’allarme nessuno si è preoccupato, ma dopo poco alcuni hanno iniziato a sentire odore di fumo e si è scatenato il panico.

Uno dei residenti ha spiegato infatti che, intorno alle due di mattina, ha sentito l’allarme, ha preso il portafoglio e dopo aver svegliato la moglie è scappato giù per le scale. Appena in tempo per vedere un inferno di cristallo e fiamme.

L’edificio è stato inaugurato nel 2011 ed è alto 361 metri con 79 piani.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: