ViaggiNews

Luoghi del Cuore FAI. Ecco chi ha vinto l’edizione 2014

giovedì, 19 febbraio 2015

Thinkstock

Thinkstock

È la Liguria ad aggiudicarsi il primo posto tra i luoghi più amati d’Italia secondo il censimento 2014. Nello specifico si tratta del Convento di Monterosso al Mare, appartenente all’Ordine dei Frati Minori Cappuccini della Provincia di Genova. È sempre stato un luogo di riferimento sia per la comunità locale che per i visitatori delle Cinque Terre e dalla storia di Monterosso si evince come i Frati Cappuccini siano sempre stati parte integrante della comunità e un chiaro riferimento spirituale per la popolazione e i turisti.

Al secondo posto troviamo la Certosa dei Calici di Pisa e medaglia di bronzo al Castello di Calatubo. Quest’anno, come si legge sul sito, è stato un successo senza precedenti, 1.658.701 voti raccolti. Un risultato straordinario che dà la misura di come, nei suoi dieci anni di vita, il censimento I Luoghi del Cuore si sia diffuso e radicato come strumento incisivo di sensibilizzazione in favore del nostro patrimonio culturale. Non solo segnalazioni ma anche crescita della partecipazione organizzata da parte di associazioni, gruppi e comitati spontanei, passati a ben 276 nel 2014 contro i 51 di due anni fa

Con la 7ª edizione del censimento “I Luoghi del Cuore”, promosso dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo, quest’anno tutti erano chiamati a tifare per l’Italia, proprio come si tifa per gli Azzurri, con la stessa energia e la stessa passione. Tifare per i propri Luoghi del Cuore, segnalandoli al FAI, vuol dire difenderli, vuol dire partecipare in prima persona alla salvaguardia di ciò che amiamo.

Il vincitore ha potuto così presentare al FAI una richiesta di intervento attraverso le Linee Guida per la definizione degli interventi.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: