ViaggiNews

Ibiza con una vacanza super low cost

sabato, 14 febbraio 2015

 

Ibiza @Wikipedia

Ibiza @Wikipedia

Viagginews prosegue il suo percorso attraverso le migliori offerte individuate nei siti di agenzie viaggi per una vacanza low cost. Tra i pacchetti individuati non potevano mancare le proposte per una settimana ad Ibiza, una delle mete più ricercate dai giovani per la movida, oltre agli straordinari tramonti sul mare. Prenotando in anticipo vi sono alcune offerte che spaziano dai 150 ai 300 euro, tra il mese di marzo e settembre.

Ecco alcune date con le quali pensare ad una piccola, ma grande vacanza!

  • Per chi ha fretta di partire e tempo a disposizione, si comincia dalla settimana tra il 30 marzo e il 6 aprile, con un pacchetto hotel+volo, a 192 euro a persona, con pernotto presso l’Hostal Baleàric situato a 300 metri dalla spiaggia di Cala des Moro, nella località di San Antonio (clicca qui).
  • Si prosegue nel mese di aprile, dove la migliore offerta parte da 167 euro a persona con partenza il 21 aprile da Milano Malpensa,  presso l’Hostal Florencio sempre a San Antonio de Portmany (clicca qui).
  • Nel mese di maggio i prezzi si abbassano e spaziano -per ora – dai 130 ai 200 euro. Il prezzo  migliore è sempre a San Antonio (clicca qui), mentre il prezzo sale leggermente a 204 euro per un hotel nella nota località turistica Es Canar (clicca qui).
  • I prezzi salgono nella fascia tra i 200 e i 300 euro a settimana nel mese di giugno. Il prezzo migliore è stato individuato nella settimana tra il 3 e 10 giugno a 175 euro a persona (clicca qui).
  • Anche nel mese di luglio, i prezzi variano sopra i 200 euro. Nella settimana tra il 9 e 16 luglio, la migliore offerta parte da 256 euro a persona (clicca qui).
  • Infine tra agosto e settembre, potreste prenotare una vacanza tra il 2 e 9 agosto a 378 euro (clicca qui) oppure nella settimana tra il 6 e 13 settembre a 275 euro (clicca qui)

Segnaliamo che le offerte potrebbero variare nel corso delle prossime settimane per cui i link potrebbero non essere più attivi.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: