ViaggiNews

Temperature estreme: 19 posti in cui sarà dura sopravvivere

martedì, 3 febbraio 2015

Temperature estreme

Getty Images

Temperature estreme: in questi giorni ci stiamo particolarmente lamentando per via del tempo freddo (e il peggio deve ancora venire). Eppure ci sono dei luoghi sulla Terra, in cui il termometro vi farà davvero andare sotto choc: dai quasi 60 gradi della Valle della Morte in California ai -69° della Russia. Siete così impavidi da voler organizzare un viaggio in queste zone? Ecco, allora vi forniamo la classifica dei 19 posti in cui sopravvivere sarà davvero un’impresa, senza un’adeguata attrezzatura.

Temperature estreme: ecco i luoghi da evitare

1) Valle della Morte, California: qui in estate la temperatura non scende mai sotto i 45°, mentre di notte non arriva sotto i 35. Il luogo – una depressione lunga 220 chilometri – è detto anche Furnace Creek, visto che nel 1930 il termometro ha segnato quasi 60°.

2) Kebili, Tunisia: sito di importanza storica, qui il termometro ha sfiorato i 55°.

3) Sulaibiya, Kuwait: questa cittadina sul Golf Persico detiene il ben poco invidiabile primato della temperatura più alta in Asia, con 53,6 gradi.

4) Deserto di Sonora, USA: anche questo territorio dei nativi americani, d’estate le temperature toccano i 52 gradi.

5) Rajastan, India settentrionale: nel cuore del deserto del Thar, la temperatura ha sfiorato in passato i 50°.

6) Oodnadatta, Australia meridionale: si tratta di una delle zone più calde e secche del pianeta, con temperature che superano i 50°

7) Cordoba, Argentina: anche qui le temperature sfiorano i 5o°, a causa dei temporali che accumulando calore, lasciano che il termometro abbia dei picchi da capogiro.

8) Gedda, Arabia Saudita: si tratta comunque di una delle zone più calde del mondo, dove la temperatura raggiunge in media i 43°.

9) Catenanuova, Sicilia: anche l’Italia ha il suo primato. Si tratta di un centro a 35 km da Catania, che nel 1999 detenne il record della città più calda d’Europa, con 48,5°.

10) Atene, Grecia: la capitale è una delle città più roventi con seri problemi di smog. Anche qui il termometro ha sfiorato i 50°.

11) Verkhoyansk, Russia: per gli amanti del brivido, di quello vero, questo luogo della Russia vicino al circolo polare artico ha il suo record di temperatura più bassa al mondo: -69,8°

12) Groenlandia: anche qui il freddo non scherza,  con temperature record di -66,1°

13) Snag, Yukon, Canada: è un’altra città che si trova vicino al circolo polare artico. Nel 1947 qui il gelo segnò l’incredibile record di  -63 gradi centigradi.

14) Prospet Creek, Alaska: fa freddo un po’ ovunque, ma in questo piccolo centro che ruota attorno ai lavoratori del gasdotto locale, le temperature sono andate sotto i 62°.

15) Riverside, Wyoming: temperature da brivido per questa zona vicina al parco di Yellowstone, ovvero -54,4°

16) VuoggatjalmeSvezia: che la Svezia non fosse un Paese particolarmente caldo è cosa risaputa. Persino qui le temperature sono  andate ben oltre sotto lo 0, come -52,6°di qualche tempo fa.

17) Kittila, Finlandia: temperature glaciali anche per la Finlandia, dove il centro di Kittila ha toccato nel 1999 i -51,5°

18) Dras (India): i -50° gradi sono indicativi del fatto che questa città si trovi a 3mila metri d’altitudine.

19) Roros (Norvegia): chi vive qui al freddo ci è abituata, ma a Roros, una cittadina mineraria, si possono addirittura raggiungere i 50 sotto zero.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: