ViaggiNews

America. In arrivo la peggiore tempesta di neve della storia

lunedì, 26 gennaio 2015

Getty Images

Getty Images

La notizia di un sorta di “tempesta perfetta” e allo stesso tempo tragica e molto violenta circola dalla tarda serata di ieri. Sta per abbattersi sull’America una tempesta di neve storica che, in poco meno di 24 ore, a partire dal pomeriggio di oggi (la notte in Italia) fino a martedì, porterà tantissima neve con punte di 90 centimentri. La notizia è stata divulgata nei giorni scorsi dal Servizio Meteo Nazionale che ha emanato un avviso di tempesta per un tratto di circa 400 chilometri nel nord-est del paese.

Disagi terribili sono previsti in tutta l’America, ma principalmente a Philadelphia, New York e Maine. Gli aeroporti hanno cancellato tutti i voli e il sindaco Bill de Blasio ha lanciato un messaggio a tutti i cittadini della “Grande Mela” intimando a tutti di stare a casa: “Potrebbe essere la più grande tempesta di neve della storia, preparatevi a qualcosa di ben peggiore di quanto si sia mai visto prima”.

Un messaggio allarmante ma necessario visto che si teme un picco di neve di 8 centimentri in più rispetto al record tragico che paralizzò l’America e New York a febbraio del 2006. Il Sindaco ha comunque rassicurato tutti sostenendo che sia tutto pronto per affrontare l’emergenza. Si teme per la neve, ma fanno preoccupare anche le possibilità di venti forti e allagamenti. Secondo il capo del servizio meteo di College Park, nel Maryland, il vento potrebbe infatti raggiungere una velocità di circa 120 chilometri orari nella zona del Massachusetts e fino a 80 km orari nell’entroterra.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: