ViaggiNews

Terremoto a Messina, scossa di magnitudo 3.1. paura tra la gente

martedì, 20 gennaio 2015

Thinkstock. Immagine di repertorio

Thinkstock. Immagine di repertorio

Un terremoto di magnitudo(Ml) 3.1 è avvenuto alle ore 08:17:22 italiane, di questa mattina, 20 gennaio 2015. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Stretto di Messina.  I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.

Fortunatamente pare che non vi siano stati danni a cose e persone anche se il sisma è stato sentito distintamente da tutti i cittadini che hanno chiamato i Vigili del Fuoco e, molti sono scesi in strada spaventati. L’epicentro è stato registrato nelle acque dello Stretto tra Galati Marina e Reggio Calabria. La magnitudo è stata di 3.1, la profondità 10.9 km.L’INGV ha dichiarato che si tratta di una normale attività sismica osservata da tempo nello stretto. Come si legge sull’Ansa, il direttore del Centro Nazionale Terremoti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Alberto Michelini ha dichiarato che il terremoto rientra nella normale attività sismica della zona essendo lo stesso sistema di faglie che, oltre un secolo fa, ha generato il tragico terremo di Messina.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: