ViaggiNews

Un ponte monumentale che collega due nazioni. Si trova a…

venerdì, 16 gennaio 2015

Thinkstock

Thinkstock

La Svezia e la Danimarca non sono mai state così vicine! Forse non tutti sanno infatti che esiste un ponte che collega queste due nazioni ed è lungo 15,9 chilometri, largo 30 metri e alto 200 metri. È una costruzione monumentale che, nello specifico collega le città di Malmo e Copenaghen ed è stato presentato nel 2000, 15 anni fa, alla presenza della Regina Margherita II di Danimarca e al Re di Svezia Carlo XVI Gustavo.

I lavori sono finiti nel 2014, in perfetto orario e, oltre alla carreggiata semplice, sono stati realizzati anche i binari della ferrovia e una corsia libera da utilizzare per le emergenze. Ma non finisce qui, è anche dotato di un ponte sottomarino di 4 chilometri che è ufficialmente il più lungo del mondo. 

Il nome originale del ponte è  “Øresundsbron”, un significato semplice visto che vuol dire ponte di Oresund, ma è in realtà una parola che deriva dall’unione della lingua danese con quella svedese.

I collegamenti tra Svezia e Danimarca, prima della realizzazione di questo ponte, venivano realizzati solo attraverso i traghetti che solcavano le acque dello stretto di Oresund. Trasporti e attività commerciali erano quindi fortemente rallentati anche per via delle precedenze e degli orari da rispettare nel viaggio dei mezzi marini.

Da qui l’idea di creare il ponte per creare così un polo di collegamento nel Nord Europa accessibile per chiunque e soprattutto per affari, educazione e ricerca.

Il ponte di Øresund è uno dei progetti europei più grandi mai costruiti ed è stato progettato dello studio di architetti danesi Dissing + Weitling con un costo di ben 3 miliardi di dollari. Un costo notevole, ma il gioco ne è valso la candela visto che è utilizzato da circa 3,5 milioni di persone che risiedono nella zona.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: