ViaggiNews

Ecco il trucco per pagare il biglietto aereo la metà!

mercoledì, 7 gennaio 2015

Thinkstock

Thinkstock

La United Airlines sta tremando. Una delle compagnie aeree più importanti al mondo sta passando “un brutto quarto d’ora” per colpa di un 22enne! Sembra una follia, ma non è così. Il giovane, Aktarer Zaman, ha infatti creato un motore di ricerca, Skyplagged.com,  che permette agli utenti di cercare e trovare i biglietti aerei più economici. Non tramite la comparazioni di voli, no! Questa volta si parla di far risparmiare i viaggiatori smascherando tutti i trucchetti dietro al costo dei biglietti che vi portano a spendere di più.

Come si fa? Semplice! Zaman ha scoperto che per andare da Washington a Charlotte il prezzo minore lo si ottiene acquistando una biglietto aereo per un’altra destinazione che fa scalo nella meta prescelta invece che pagare un volo diretto. Il motivo? Gli aerei da o per gli scali più importanti sono più costosi rispetto a quelli che transitano per aeroporti più piccoli. Un trucco dunque a tutti gli effetti, ma che porta con sè un risparmio in alcuni casi anche del 40%. Il problema però è dietro l’angolo: scendendo ad uno scalo praticamente non si può imbarcare la valigia sull’aereo perché arriverebbe a destinazione mentre voi non sarete già più sul volo e, inoltre, si può fare solo con i viaggi di sola andata.

Un trucco, solo un trucco…ma che spaventa  visto che la United Airlines ha chiesto 75.000 dollari di danni al creatore e gli ha fatto causa sostenendo che le intenzioni di Zaman erano di danneggiare intenzionalmente la compagnia e in malafede, senza contare il problema della sicurezza. Questo sistema della “città nascosta” è infatti problematico per i controlli e per la sicurezza di tutto il mondo. Per resistere a livello legale il 22enne ha lanciato una campagna online raccogliendo, per ora, 10.000 dollari.

Vi ricordiamo inoltre un altro sistema per volare a poco prezzo o in alcuni casi gratis ed è valido in tutto il mondo, ma soprattutto per le tratte internazionali: l’error fare flight. Ossia scovare gli errori sui prezzi delle compagnie aeree.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: