ViaggiNews

Top 5: ecco le migliori cose da fare gratis nel 2015 in giro per il mondo

mercoledì, 24 dicembre 2014

Thinkstock

Thinkstock

Per questo 2015 in arrivo avete già fatto dei buoni propositi? Sicuramente per molti di voi, tra le cose che vi siete ripromessi, ci sarà quella di spendere meno e fare acquisti oculati per risparmiare qualcosa. Saggia idea, ma partendo dal presupposto che un viaggio è sempre un regalo che facciamo a noi stessi e che ci porta a stare meglio e ad accrescere il nostro bagaglio culturale e umano potrete decidere di andare in una di queste cinque località e concedervi un’esperienza unica e, soprattutto…gratis! Ecco allora cinque cose da fare a costo zero considerate “top” da Lonely Planet!

  1. Visitare i musei gratis di Kensington. Proprio in questo quartiere potrete entrare in alcuni dei musei più famosi e, gratuiti, di Londra. Una visita al Natural History Museum per vedere la scienza di Charles Darwin, ammirare il primo treno a vapore dello Science Museum. Senza parlare poi di tutti gli anni di storia della moda racchiusi nel Victoria and Albert Museum.
  2. Scatenarvi gratis al Rock al Parque. Se siete dei festaioli non potete perdervi il gratuito e molto rock festival di Bogotà, il Rock al Parque. Niente biglietto di ingresso, solo tanta musica rock latinoamericana per tre giorni di fila che propongono i generi più diversi. Unica raccomandazione? Sappiate che qui non si paga, ma è vietato l’alcol, il fumo e le cinture di metallo!
  3. Un tour sullo Staten Island Ferry a New York. La Grande Mela è cara, offre tante attrazioni, ma non tantissime sono low cost. Questa però fortunatamente lo è e vi permetterà di vedere l’altra faccia di NY, quella più reale. Dovete solo salire sullo Staten Island Ferry e ammirare a Statua della Libertà e lo skyline di Manhattan, potete salire da St. George, Staten Island, Whitehall e Lower Manhattan.
  4. Pranzare gratis al famoso Tempio D’Oro di Amristar. Se siete riusciti a decidervi e a partire alla volta dell’India non potete non partecipare al pranzo gratis dei pellegrini al Tempio D’Oro di Amristar. Qui, ogni giorno 40.000 pellegrini si nutrono, solo dopo il giro rituale dell’Amrti Sarovar, nella mensa del tempio, il Guru-ka-Langar, e mangiano chapaty, verdure e riso.
  5. Ammirare lo show di luci a Hong Kong. Per uno spettacolo così pagare un biglietto lo si fa volentieri, ma in questo caso, fortunatamente, si può ammirare uno show di luci unico al mondo completamente gratis. Ogni sera, dopo le 20, lo show “Symphony of Lights” illumina gli edifici affacciati sulla baia di Hong Kong.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: