ViaggiNews

Babbo Natale e il suo villaggio sequestrati in Campania

martedì, 23 dicembre 2014

1507691_914890665190507_471774652267736482_nSembra una bufala, ma non è così. Siamo a Giugliano, in Campania, e proprio qui i vigili urbani hanno sequestrato il villaggio di Babbo Natale. La struttura sorgeva all’interno del Parco degli Ucelli di Lago Patria, ma era stato tutto allestito in una struttura abusiva, comprensiva anche di uno stand natalizio con oggettini in vendita.Bastava pagare un biglietto e poi si poteva entrare a visitare la struttura, salutare Babbo Natale e passeggiare nel parco tra gli stand di prodotti tipici natalizi. I Vigili Urbani hanno però deciso di sequestrare il tutto visto che, nel 2012, l’area era già stata sottoposta a sequestro. Non hanno potuto così fare niente gli ideatori del villaggio natalizio che avevano anche pubblicizzato largamente l’iniziativa sui Facebook, su diversi programmi televisivi locali. Sulla pagina Fb gli organizzatori hanno scritto: “Siamo alle ultime giornate del programma “Il Villaggio di Babbo Natale”, e siamo fino ad ora andati oltre le nostre aspettative, pertanto coloro che per…o per… ci denigra, ci spiace per loro ma non ci crea alcun problema. Ma il problema ce l’hanno loro, chissà a cosa sono abituati, chissà cosa fanno dove vivono e “chi sono”..così presi ed impegnati da perdere tempo a denigrare chi si da da fare per organizzare e creare degli eventi in cui crede. Vi ricordo che siamo una ass. cult. e non una attività commerciale e ci permettiamo il lusso di fare quello che ci piace, che ci diverte, fidando su quanti, e vi assicuro che sono tanti, ci apprezzano e ci sostengonoL’accusa resta comunque di violazione dei sigilli e, per la ristorazione veniva usata una sala priva di agibilità. Per i venditori la multa è stata di 15 mila euro.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: