ViaggiNews

Natale 2014. La top 5 dei cibi natalizi nel mondo

lunedì, 22 dicembre 2014

Thinkstock

Thinkstock

Natale è ormai alle porte, manca poco al momento di unione familiare in cui ci si siede tutti intorno al tavolo e si passa il tempo a chiacchierare e mangiare le leccornie tipiche del Natale. In Italia si passa dai ravioli, classico primo piatto del nord, ai pandori di Verona, ai cannelloni al forno e i cudduruni agli spinaci del sud. In tutto il mondo però ci sono dei piatti tipici che vengono serviti a Natale, ecco i cinque più famosi del mondo!

  1. Germania: niente cenone del 24 dicembre per i tedeschi, in Germania si festaggia il 25 e il 26 e il pasto normalmente si compone di anatra arrosto o la carpa. Come contorno si può scegliere tra patate, crauti o sauerkraut. Per i dolcetti invece si mangiano bisoctti dell’Avvento o i platzchen.
  2. Francia: senza dubbio il piatto tipico che viene in mente pensando alla Francia è il tronchetto natalizio al cioccolato. Il pasto natalizio comincia dopo la mezzanotte e viene chiamato  Le Reveillon. Diversificato da regione a regione ha però dei punti in comune fra tutti i luoghi come il dolce: il tronchetto natalizio.
  3. Svezia: chi ben comincia è a metà dell’opera. In Svezia si comincia il 13 dicembre con la festa di Santa Lucia. A Natale proprio invece si mangia il julbord ossia una specie di buffet con assortimento di pesce e carne fresca. Tra queste leccornie spunta il prosciutto natalizio il julskinka, le polpette di carne e le patate caramellate. Dessert tipico e immancabile è il budino di riso con, all’interno, una mandorla.
  4. Inghilterra: non poteva certo mancare il classico pudding! Il pranzo di Natale in UK comincia presto, già dal  mattino e termina alle 15 del pomeriggio con il discorso della Regina trasmesso a reti unificate in televisione. Piatto principale anche qui, come in Germania è l’antra arrosto, qualche volta sostituita dal tacchino, e la classica brad sauce. Immancabile il pudding dello Yorkshire, le salsicce avvolte nel bacon e come dessert ancora il pudding, ma dolce, con frutta secca e noci.
  5. Spagna: solo una parola, churros. La cena del 24 comincia tra le 10 di sera e mezzanotte, in perfetto tardo stilo spagnolo. Si comincia con le tapas e poi si passa alla zuppa di pesce e altri piatti “marini”. Come dolce sono famosi i biscotti di marzapane e i torroni.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: