ViaggiNews

Previsioni meteo: ecco cosa ci aspetta per Natale

mercoledì, 17 dicembre 2014

Thinkstock

Thinkstock

Non sarà il classico Natale con la neve fuori ed il caminetto accesso. Da qui al 25 dicembre  infatti le previsioni meteo danno un tempo tutt’altro che invernale. Ma attenzione dopo Natale il tempo potrebbe cambiare repentinamente lasciando spazio ad un’ondata di gelo. Ma vediamo nel dettaglio quello che ci attende.

Nel weekend in arrivo ci sarà una temporanea “buca” nell’alta pressione che arretrerà andando verso Ovest, lasciando spazio a un fronte freddo in discesa sul Centro Europa soprattutto nella giornata di sabato. Aumenteranno le nubi sul Levante Ligure, in Emilia Romagna, Adriatco e qualche piccola nevicata anche sulle Alpi di confine oltre 1000 metri.

Da domenica il versante freddo scivolerà a sud, interessando i Balcani e interesserà solo marginalmente l’Italia nelle zone di Abruzzo, Molise e Basso Lazio. Intanto a nord torna a splendere il sole. Le trombe d’aria a Salerno e Napoli sono quindi un momento passeggero: un’ondata di maltempo che, fortunatamente, sta abbandonando rapidamente l’Italia per lasciare il posto all’arrivo dell’alta pressione natalizia. Dai prossimi giorni infatti le condizioni meteo miglioreranno decisamente su tutta la nazione con qualche pioggia sparsa al Centro-Sud, rapidamente sostituita da un caldo sole.

Insieme al bel tempo però arriveranno anche  delle nebbie molto fitte che si instaureranno sulla Pianura Padana, sulla Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna. Dal 22 al 24 di dicembre grazie all’anticiclone sul bacino del Mediterraneo si prospetta così un Natale mite e soleggiato, niente “bianco Natale” se non in alta montagna dunque. Qualche nuvola solo sulle regioni tirreniche dunque, ma un po’ d’aria umida arriverà da ovest andando a ingrigire il cielo anche della Valpadana.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: