ViaggiNews

Svezia: ecco come si festeggerà Santa Lucia

giovedì, 11 dicembre 2014

Svezia

Getty Images

Svezia: il 13 Dicembre è Santa Lucia e in questo Paese questo giorno si festeggia in modo particolare. A Stoccolma la mattina del 13 ci saranno le processioni in giro per la città guidate da una bambina vestita di bianco con una corona di candele in testa che impersona Lucia. La bimba con al seguito damigelle e paggetti distribuirà agli spettatori brioche allo zafferano e biscotti allo zenzero. La processione poi si conclude con canti tradizionali natalizi.

Chi si trova qui per visitare i famosi mercatini non può dunque perdersi questo giorno speciale per gli svedesi.

Svezia: la festività di Santa Lucia

Ma Santa Lucia era svedese? La risposta è no, anzi, Lucia è una martire cristiana originaria di Siracusa. Non si sa ancora bene come il culto sia approdato in Svezia. Si sa solo che l’aristocrazia svedese, nel Settecento, introdusse la tradizione che prevedeva che la figlia maggiore vestisse i panni di Lucia e servisse la colazione a letto ai genitori la mattina del 13 dicembre.
La tradizione come la conosciamo ora prende piede nel Novecento quando un quotidiano di Stoccolma nel 1927 lancia il primo concorso tra i lettori per votare la Lucia più bella.

Ora in ogni città svedese si incorona una Lucia che viene scelta dal pubblico e che deve saper cantare per esibirsi poi nelle piazze della città, negli ospedali, nei centri per gli anziani, nei centri commerciali e nelle fabbriche.

Il clou delle celebrazioni sarà a Stoccolma il 13 dicembre alle ore 16 quando Santa Lucia arriverà in carrozza con le sue damigelle per esibirsi nel concerto tradizionale sul palco di Solliden, a Skansen, sull’isola isola Djurgården. E poi ci saranno concerti anche nelle principali chiese della città: in duomo, a Jacobs kyrka (la chiesa dedicata a San Giacomo il Maggiore in centro città), e poi sempre in centro anche a Katarina kyrka e Adolf Fredriks kyrka.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: