ViaggiNews

A Salisburgo ha aperto i battenti il favoloso Museo del Natale

mercoledì, 10 dicembre 2014

Museo del Natale di Salisburgo

La deliziosa città di Mozart, Salisburgo, si arricchisce quest’anno di un’incredibile novità: un Museo del Natale che espone addobbi delle festività risalenti addirittura al 1840 fino al 1940.

A raccogliere tutti i preziosi cimeli che arricchiscono la collezione collocata nella piazza che porta il nome del noto compositore, è stata Ursula Kloiber, un’appassionata di questo tipo di amenità che si è data da fare setacciando i negozi di antiquari e i mercatini delle pulci d’Europa e persino degli Usa.

Si tratta quindi di cento anni di storia rievocati da festoni, ghirlande, biglietti di auguri e decorazioni che partono dai primi accessori appartenenti alla nonna di Ursula fino a quelli più moderni.

Fra i pezzi più originali spiccano: un albero di Natale della I guerra mondiale con decorazioni di cartone con palle da cannone, fucili, ecc…  un presepe meccanico del 1880 e ancora un gabinetto degli specchi e una stanza di Natale arredata secondo la tradizione del 1910 (quando i regali venivano posti sotto l’albero già spacchettati).

Ma le curiosità non finiscono qui, visitando questo simpatico museo ammirerete miniature di pasticcerie simili a case di bambole, bancarelle di Natale e persino i Raeuchermaenner (figurine di fumatori turchi).

Il Museo del Natale è privato, appartenente all’imprenditore Herbert Kloiber e a sua moglie. Si trova dove, un tempo, sorgeva il popolare Caffè Glockenspiel.

Il biglietto costa 6 Euro e le visite sono possibili tutti i giorni.

Per maggiori informazioni cliccate qui.

 Fonte foto: Salzburg Christmas Museum

Tags:

Altri Articoli Interessanti: