ViaggiNews

A Milano arriva il ristorante “Tutto a 1 euro”

giovedì, 4 dicembre 2014

Thinkstock

Thinkstock

Tutto a 1 euro. Avrete sicuramente visto questa scritta sopra tante vetrine di negozi di cartoleria, o antiquariato, o il mercato delle pulci, ma sicuramente non su un ristorante o una pizzeria! Sarebbe bello se esistesse, soprattutto per andare incontro ai tanti giovani disoccupati o alle famiglie in difficoltà che troppo raramente riescono a mettere da parte qualche spicciolo per andare a mangiare fuori. Bene, sappiate che questo sogno è diventato realtà!

Si chiama Ristorante Ruben e si trova a Milano: “Abbiamo lavorato, insieme agli enti e alle associazioni della nostra rete, per raccogliere e valutare i bisogni delle tante persone in condizione di temporanea fragilità e bisogno – si legge sul sito del locale –  è per loro che abbiamo pensato  il Ristorante Ruben ed è ai primi di loro che saremo pronti ad offrire, assieme ai nostri volontari, un sostegno ed un momento di serenità con l’ avvio graduale del ristorante”.

Il progetto di questo ristorante è di Ernesto Pellegrini, ex presidente dell’Inter, e si tratta un vero e proprio centro solidale aperto a chi ha perso il lavoro, a chi ha difficoltà economiche... “Ai commensali, Ruben offre una sospensione momentanea dal bisogno – spiegano i creatori dal sito web-  ma anche un momento di ricarica e di nuova motivazione attraverso:

  1. Lo spazio: si mangia anche con gli occhi
    Un ambiente curato, dove ci si possa sentire a casa, dove si possa mangiare anche con la propria moglie e i propri figli. Un luogo dove ritrovare e ritrovarsi, dove riconoscersi.
  2. Il tempo: nessuna fretta
    Vogliamo che vada oltre quello strettamente necessario a consumare il pasto. La nostra prospettiva è quella dello stare insieme a tavola, di un momento dedicato alle relazioni umane e sociali che da sempre caratterizzano il pasto come un’occasione di convivialità.
  3. La scelta: ognuno ha i suoi gusti
    Rispettiamo i gusti di tutti, per questo, come in tutti i ristoranti, anche da Ruben c’è la possibilità di scegliere. Ogni sera, infatti, proponiamo due menu diversi.
  4. Il conto: guardiamo al valore, non al prezzo
    Grazie al contributo della Fondazione, il costo del pasto per ogni commensale è di 1 euro. Per i minori di 16 anni, il pasto è gratis.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: