ViaggiNews

Inverno 2015: ecco le ultime previsioni su cosa ci aspetta

giovedì, 4 dicembre 2014

roma neve

Roma innevata nel 2012 (GettyImages)

E’ stato un novembre decisamente anomalo con temperature primaverili (a Roma il più caldo degli ultimi 150 anni) più che autunnali. Ed anche questo inizio di dicembre non sta mostrando ancora il suo carattere invernale. In uno scenario del genere le previsioni apocalittiche sull’inverno 2015 annunciato da più parti come il più freddo che ci sia mai stato suonano come molto poco veritiere. Eppure il freddo sta arrivando.

La prima ondata di freddo intenso l’avremo il giorno dell’Immacolata (ecco le previsioni per il weekend): una corrente di aria fredda dalla Russia arriverà sulla nostra Penisola, specialmente al Nord, dove porterà cielo sereno, ma temperature estremamente rigide. Tanto che martedì 9 molte città del settentrione si sveglieranno sotto zero. Pioggia al centro ed è prevista neve sugli Appennini a 600 metri e al Sud sui rilievi sopra i 1000. Mercoledì potrebbe nevicare anche in pianura al Nord. E questa è la prima colata artica che ci farà entrare direttamente nell’inverno (senza passare per l’autunno).

Ma il mese indicato dai meteorologi come il più freddo in assoluto sarà gennaio. Le correnti e i vortici depressionari che si stanno verificando in questi giorni sono in linea con quanto previsto dagli studiosi. Stando alla situazione attuale arrivano quindi conferme che il prossimo gennaio avrà temperature da record: il nord andrà sotto zero, con minime addirittura di meno 18 gradi e la neve cadrà in gran parte dello Stivale, compresa Roma.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: