ViaggiNews

Blackout mondiale dal 16 al 22 dicembre. Ecco la verità

venerdì, 28 novembre 2014

Thinkstock

Thinkstock

Sei giorni di buio. Sei giorni senza luce. Sembra essere questa la nuova catastrofe annunciata dal mondo del web: alcuni siti infatti sostengono che la NASA stia malamente cercando di tenere nascosto l’arrivo di una tempesta solare che lascerebbe immerso il mondo nell’oscurità per circa una settimana.

Se fosse vero si scatenerebbe il panico tra milioni e milioni di persone, con un conseguente attacco ai supermercati e alle scorte di pile e candele. La tempesta solare, a quanto pare, creerà una grande quantità di polvere e detriti spaziali che oscureranno come una gigantesca nuvola il Sole, il quale resterà oscurato nel 90% della sua potenza per sei giorni – questo il tempo necessario alla tempesta per passare oltre la terra. Il Sole quindi non potrebbe riuscire, con i suoi raggi, a penetrare nella fitta nube di detriti spaziali.

A quanto pare però non c’è nulla di cui preoccuparsi. La notizia infatti è uscita sul sito satirico Huzlers.com che ha creato in tutto e per tutto un articolo che, per alcuni momenti, ha creato il panico nel mondo del web salvo poi essere immediatamente smentita.

Una vera tempesta solare aveva colpito la Terra nel gennaio di un anno fa, ma la popolazione praticamente non se ne era accorta in quanto i veri effetti portati da questo fenomeno spaziale sono stati un aumento del numero delle splendide aurore boreali e qualche disturbo nelle comunicazioni satellitari.

Nulla di grave quindi e, quando leggerete di una famigerata tempesta solare per sei giorni, state tranquilli!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: