ViaggiNews

SNCF: Il nuovo video virale delle ferrovie francesi che sta spopolando in rete

martedì, 18 novembre 2014

Dal web

Dal web

La SNCF, Société Nationale des Chemins de fer Français (Società nazionale delle ferrovie) torna protagonista del mondo della comunicazione con un video virale che sta letteralmente spopolando in rete. Avete mai pensato di aprire una porta apparentemente anonima posta nel centro di una piazza e di potervi trovare con questo semplice gesto a interagire con altri cittadini sparsi per il mondo? Le persone che sono state protagoniste di questo video hanno potuto imitare un mimo che era a piazza del Duomo a Milano, ballare con dei ragazzi di Barcellona, fare un giro in bicicletta con dei ragazzi di Stoccarda o fare una gita in barca sul lago di Ginevra e fare tutto questo senza muovere un passo dal luogo in cui si trovavano. Un viaggio in Europa davvero unico!

SNCF: il marketing turistico con la comunicazione virale

L’idea, originale e molto ben realizzata, è alla base della campagna di SNCF (realizzata con l’agenzia francese TBWA) che intende così promuovere la propria rete ferroviaria, una vera e propria porta sull’Europa che può trasportarvi ovunque vogliate. Lo spot va decisamente incontro ai desideri più reconditi di ogni turista e di ogni appassionato di viaggi: del resto chi non vorrebbe aprire una porta e con questo gesto così semplice poter essere ovunque lo desideri? Una porta che supera lo spazio ed il tempo e che vi fa scoprire alcune tra le più belle città europee.

SNCF non è nuova a questo tipo di comunicazioni: nel 2011 la Società organizzò un viral video intitolato “Bienvenue Au Revoir” in cui cinque prescelti viaggiatori, sia alle partenze sia agli arrivi a la Gare de l’Est di Parigi, si ritrovarono protagonisti di un’accoglienza davvero straordinaria: un concerto, l’esibizione dei clown,  una romantica serenata al pianoforte, un assalto di bellissime ragazze per il single e un combattimento a tema in stile kung fu. L’obiettivo? Convincere che con SNCF si viaggia sopra ogni aspettativa! Nel frattempo godetevi il nuovo video:

Tags:

Altri Articoli Interessanti: