ViaggiNews

Guida Trinidad e Tobago: tutto ciò che c’è da sapere sul gioiello del Sudamerica

venerdì, 14 novembre 2014

Getty

Getty

Guida Trinidad e Tobago: le due isole gemelle di Trinidad e Tobago si trovano al largo del Venezuela, nell’arcipelago delle Piccole Antille. Gemelle si, ma molto diverse tra di loro. Infatti Tobago è rilassante, sonnolenta e per buona parte intatta, mentre Trinidad è più cosmopolita e popolata rispetto alla gemella ed esercita una profonda influenza culturale ed economica su tutta l’area. Tobago ha alberghi molto semplici sul lungomare, una tranquilla e protetta barriera corallina e spiagge bellissime, Trinidad è famosa per il carnevale più colorato e vivace di tutti i Caraibi. Insomma due facce diverse della stessa medaglia che hanno in comune spiagge talmente belle da sembrare finte, fondali marini impressionanti per i loro colori e persone sempre sorridenti pronte ad accogliere al meglio i turisti. Ecco allora tutto ciò che c’è da sapere se avete in programma un viaggio in questi splendidi posti.

Guida Trinidad e Tobago: COSA VEDERE

Da non perdere il Queen’s Park Savannah, un parco pubblico che offre una vista dall’alto della capitale, Port of Spain. Il parco un tempo faceva parte di una piantagione di canna da zucchero ed è talmente grande da contenere al suo interno un ippodromo. Al suo interno troverete anche un giardino roccioso con uno stagno di ninfee e i Magnificient Seven, ovvero sette edifici coloniali tra i quali merita una menzione il Castello di Stollmeyer, un piccolo e incredibile angolo di Scozia trasportato ai Caraibi.

Se vi piace l’avventura al centro della foresta pluviale della Norther Range c’è l’Asa Wright Nature Center, un’ex piantagione di cacao e caffè trasformata in una riserva naturale di 80 ettari.

Da non perdere poi i pittoreschi villaggi di pescatori di Speyside e di Charlotteville.

Guida Trinidad e Tobago: COSA FARE

Dato per assodato che l’attività principale che dovrete svolgere qui è stare sdraiati in spiagge da sogno e nuotare in acque cristalline, qualora vogliate fare qualcos’altro potete dedicarvi al birdwatching (per esempio al Caroni Bird Sanctuary) e se siete fortunati potrete avvistare uccelli rari come il motmot dalla cresta blu e il tanager delle palme. Per chi è più interessato al mare e al windsurf, invece, esiste una tappa obbligata: Maracas Bay. Si trova a 40 minuti di viaggio dalla capitale ed è la spiaggia più cool di Tobago. Le sue onde si prestano anche al body surf. Se invece siete più tipi da snorkelling e immersioni recatevi a Tobago, che è un’isola da visitare con calma per entrare nel suo mood fatto di relax e musica reggae.

Guida Trinidad e Tobago: CIBO E CULTURA

Scoperta da Colombo e conquistata poi dagli spagnoli, l’isola fu poi colonizzata dagli inglesi. Dunque ancora oggi risente di queste influenze sia nelle tradizioni culturali che gastronomiche. La religione principale è la cattolica, ma hanno una certa importanza anche gli anglicani. La lingua ufficiale è l’inglese e lo sport più seguito è il cricket. Dal punto di vista culinario abbiamo anche qui grande commistione di generi e culture: cucina indigena, africana mischiate a gusti ispanici e inglesi. Molto diffuse le specialità a base di pesci esotici, come lo squalo, cucinato arrosto e accompagnato da riso, fagioli e salse piccanti, e quelli a base di carne suina o di pollame, conditi con il curry o con il pepe di cui il Paese è uno dei maggiori produttori caraibici. Una menzione speciale merita, naturalmente, la frutta tropicale: mangerete qui i migliori cocco, ananas e avocado.

Guida Trinidad e Tobago: QUANDO ANDARE

Se vi interessa il Carnevale dovete recarvi in queste isole nel mese di febbraio. La stagione migliore però è quella che va da aprile a dicembre quando i prezzo sono più bassi e le spiagge meno affollate.

Guida Trinidad e Tobago: COME ARRIVARE

Sia Trinidad che Tobago, per quanto piccole, sono dotate di aeroporti internazionali. Collegamenti aerei particolarmente frequenti vengono garantiti con il Nord America e il Regno Unito. Le compagnie aeree che effettuano voli sulle isole sono la Caribbean Airlines Virgin Atlantic, la British Airlines e la Copa.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: