ViaggiNews

Un concerto “evento” per la lotta ai tumori a Roma / Ecco il programma

venerdì, 14 novembre 2014

Thinkstock

Thinkstock

L’Associazione Amici dell’Università Campus Bio-Medico di Roma – Onlus promuove il ‘Concerto per Tre – Musica, scienza e tecnologia insieme per la vita’, un evento destinato alla raccolta fondi per l’acquisto di un microscopio confocale che serve a vedere e studiare dal vivo le cellule e le interazioni tra loro. L’evento si terrà presso la Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, lunedì, 17 novembre, alle ore 21.00.

Al concerto parteciperanno il cantautore Ron, la Banda Musicale della Polizia di Stato, diretta dal Maestro Maurizio Billi, e il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, diretto dal Maestro Ciro Visco. Madrina della serata l’attrice Daniela Poggi.

Oggi la battaglia tra cellule tumorali e sistema immunitario è osservabile in laboratorio attraverso un chip di pochi centimetri, costruito ad hoc dai ricercatori per far avvenire a loro piacimento le interazioni tra cellule e osservare differenti reazioni a diverse concentrazioni di chemioterapico.

Un’innovazione che è valsa all’Università Campus Bio-Medico di Roma il ruolo di coordinatore nazionale di un Progetto di Rilevante Interesse Nazionale, cofinanziato dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, e la vincita di uno dei cinque premi del Bando di Concorso 2013 della Fondazione ONLUS ‘Guido Berlucchi’, che ogni anno finanzia progetti innovativi nel campo della ricerca per la prevenzione dei tumori.

Per vincere la battaglia finale ai ricercatori serve però un “occhio” più potente: un microscopio confocale che consenta di studiare in tempo reale la battaglia che ogni singolo soldato combatte contro ogni singolo nemico. Questo microscopio live cell imaging è uno strumento all’avanguardia per l’analisi sperimentale dei meccanismi che sottostanno all’insorgenza dei tumori.

I biglietti per il Concerto sono acquistabili online tramite il sito ufficiale dell’Auditorium Parco della Musica  e attraverso le ricevitorie Lottomatica.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: