ViaggiNews

10 sport estremi invernali: scopri quello più adatto a te!

mercoledì, 12 novembre 2014

Getty Images

Getty Images

Sport estremi invernali: siamo in inverno, fa freddo, ma per molti la voglia di fare sport all’aperto non diminuisce, anzi aumenta. Per voi appassionati di sport invernali ci sono ora molte alternative alle classiche attività come sci e snowboard. Molte di queste potrebbero essere catalogate anche tra gli sport estremi. Vediamo quali sono i 10 sport invernali più estremi per vacanze un po’ alternative e piene di adrenalina.

Sport estremi invernali: ecco quali sono

Kiteboarding – E’ ciò che nasce unendo lo snowboard al kitesurf. Con la tavola da snow devi cavalcare le dune di neve facendoti trasportare dalla forza del vento. Richiede una buona forza muscolare per riuscire a gestire i movimenti e domare le spinte del vento.

Airboard – Togliete il gommone dall’acqua e mettetelo sulla neve. Ecco l’airboard. Il gommone ha una forma particolarmente aerodinamica e vi permetterà di scivolare velocemente sulla neve. Da praticare su piste ripide e rigorosamente con il casco in testa

Snow Kayaking – Consiste nell’utilizzare un kayak per scendere dalla cima di un’altura come se si fosse in torrente.

Hammerhead – Il nome – testa di martello – non promette niente di buono. In pratica ci si sdraia pancia in giù su uno slittino evoluto che con l’uso di apposite maniglie vi permetterà di prendere la giusta direzione.

Ice racing – Condizione necessaria: sapere guidare una moto. Altra condizione: amare la velocità. Si tratta di una gara tra moto da cross che si svolge però sul ghiaccio.

Base Jumping – Ci si lascia cadere nel vuoto a partire da un’altura, un edificio molto alto o un ponte e si atterra poi con un paracadute. Se lo fate d’inverno potreste mettere gli sci ai piedi e atterrare sulla neve.

Ice Climbing – Con un’attrezzatura speciale scalerete pareti ghiacciate decisamente proibitive.

Heliskiing – E’ lo sci dall’elicottero. Chi lo pratica viene trasportato sulla cima di una montagna per trovare piste non tradizionali, sicuramente non affollate, ma estramamente pericolose

Yachting – Simile allo Snow Kayaking, al posto della canoa scenderete sula neve con un’imbarcazione a vela alla quale viene aggiunta una lama in grado di tagliare le superfici ghiacciate. Servono forza e massa muscolare perchè il vento che spinge la vela potrebbe portarvi fuori pista.

Polar bear plunge – Questo più che uno sport sembra una pazzia. In pratica ci si butta in acque freddissime o semighiacciate utilizzando una speciale tuta protettiva. C’è chi lo pratica indossando soltanto il costume, ma rischia letteralmente la vita.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: