ViaggiNews

Effetto EXPO: tutti gli hotel diventano più cari, la città più economica è…

martedì, 11 novembre 2014

Thinkstock

Thinkstock

A pochi mesi dall’inizio dell’Expo, una ricerca del portale “The Hotel Portal” ha analizzato che a Milano c’è un aumento del 5% dei prezzidegli hotel: la tariffa media per soggiornare a Milano è di 106 euro e, il tutto “per colpa dell’Expo“. Prezzi in salita anche per Roma (+3,1%) che, nonostante rappresenti ancora una valida alternativa low cost per i turisti di tutto il mondo, si colloca al quinto posto delle città più care d’Italia. Dormire all’ombra del Colosseo costa circa 100 euro a notte. Questi i prezzi diffusi oggi dal Price Radar relativo al terzo trimestre del 2014 di Hrs, il global hotel solutions provider leader in Europa per i viaggi d’affari.

Ex aequo per Roma e Firenze con 100 euro a notte e un aumento medio di circa il 2%. La palma della più economica spetta di nuovo a Napoli (73 euro – +1,4%) seguita da Torino (75 euro – la città che abbassato maggiormente i prezzi -12,7%) e Bologna (86 euro + 14,7%). Il podio delle città più esose è composto dall’immancabile Venezia (140 euro a notte nonostante un calo dei prezzi pari al 2,7%), Verona (117 euro – invariata rispetto alla scorso anno) e Bolzano (terza con 113 euro e un calo del 5%).

Dando un’occhiata alle principali città europee, le più care sono Londra (171 euro), Zurigo (152 euro), e Copenaghen (142 euro). Ultime per costo a camera Budapest (71), Varsavia (71) e Praga (69). Madrid è invece la città europea che ha fatto registrare gli aumenti più sensibili con un +19,5%

Tags:

Altri Articoli Interessanti: