ViaggiNews

Tragedia in Spagna: bus di pellegrini esce fuori strada causando 13 morti

lunedì, 10 novembre 2014

Spagna

@Getty Images

Un’orribile tragedia si è consumata, durante il weekend in Spagna. Un bus carico di pellegrini che tornava da Madrid dopo una gita è precipitato in un burrone nei presso della città di Venta di Olivia, nella regione della Murcia, causando 13 morti e decine di feriti.

Secondo le ricostruzioni il veicolo aveva fatto sosta a La Roda prima di entrare nella strada RM 730. L’incidente però è avvenuto nei pressi di Cieza, poco prima di perdere i controllo del bus l’autista sarebbe stato sentito gridare: “non riesco a frenare“.

L’uomo, che è risultato negativo all’alcol test e ora indagato per omicidio avrebbe raccontato alla polizia di un guasto all’impianto frenante.

L’incidente, avvenuto sabato sera verso le 23.20 ha visto, tra le vittime, anche l’organizzatore della gita: il parroco che aveva coinvolto nella gita 55 persone.

Secondo le fonti investigative il bus era stato immatricolato 8 o 9 anni fa e aveva sempre passato con successo revisioni e controlli. 10 delle vittime sono morte sul colpo, altre 3 in ospedale, mentre gli altri feriti, una ventina circa, sono stati ricoverati.

Secondo alcuni testimoni il pullman andava piuttosto forte e, in prossimità di una curva, sarebbe andato dritto.

Sarà poi da accertare se si sia trattato davvero di un gusto o di una distrazione del conducente.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: