ViaggiNews

Top 5: ecco i tesori nascosti più belli del mondo

lunedì, 10 novembre 2014

Thinkstock

Thinkstock

Mettetevi il vostro vestito da pirati, issate la bandiera nera con il teschio e andate in cerca di tesori come i migliori predoni delle leggende e delle storie che vi leggevano da piccoli. Ci sono infatti molti tesori considerati mitici ancora oggi sepolti in qualche parte del mondo e, se volete concedervi una vacanza avventurosa, potreste scegliere una di queste mete e andare alla ricerca di oro e diamanti!.

    1. Il tesoro di Genghis Khan: un tesoro importantissimo ottenuto in un numero imprecisato di razzie compiute nel XIII° secolo tra Asia e Cina. Il luogo dove sembra che sia sepolto è nella zona del lago Yssyk-Kul, in Kyrgyzstan. Di preciso non si sanno le coordinate dove si troverebbero tutti questi ori e, leggenda vuole che, per mantenere il segreto venne sparso molto sangue.
    2. Le monete maledette rubate dagli Apache. Siamo in Arizona e l’antichissima e valorosa tribù indiana degli Apache, temuta dagli Europei, è passata alla storia anche per la leggenda di queste monete rubate. Si narra infatti che i guerrieri della tribù assaltarono un treno che trasportava un carico di monete di argento e oro e nascosero parte di questo tesoro in una pentola poi sepolta nelle montagne Winchester in Arizona.
    3. La città bianca perduta. Questa volta il tesoro non sono ori e gioielli preziosi, ma direttamente una città. Ci troviamo in Honduras e secondo la leggenda questa città era completamente bianca, lussuosa con statue d’oro massiccio costruite nel centro della città. Un luogo così non poteva che dare i natali al dio azteco Quetzacoatl, il ‘serpente piumato’ . Oggi, questa città ancora misteriosa, grazie alle moderne tecnologie sembra essere leggermente più vicina grazie a una mappatura laser del suolo nella foresta pluviale della Mosquita.
    4. Il tesoro di Yamashita. Siamo nelle Filippine qui, più che cercare un solo tesoro, dovete mettervi l’anima in pace perchè queste ricchezze sononascoste in 172 posti! Non parliamo di una leggenda questa volta visto che il soggetto, un generale giapponese, durante la Seconda Guerra Mondiale, decise di arricchirsi depredando navi filippine dirette in Giappone. Il generale venne scoperto, ma prima di essere arrestato riuscì a nascondere il tesoro in 172 luoghi diversi dell’isola di Bacuit Bay.
    5. Il tesoro dei massoni : parliamo di ben quattoridici tonnellate d’oro e una mappa anche ben disegnata, ma criptata. Secondo moderni studi questo tesoro esiste realmente e dovrebbe essere di provenienza nazista. La location è sicuramente negli Stati Uniti, ma la mappa risulta indecifrabile a tutti quelli che hanno fino ad oggi provato a capirci qualcosa.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: