ViaggiNews

Le tre novità da “ansia” di Whatsapp. Ma ecco come difendersi

venerdì, 7 novembre 2014

foto1

Come avrete visto tutti le nuove spuntine blu di whatsapp sono già diventate un incubo per tutti, ma non solo. Zuckerberg sembra aver deciso di uccidere la privacy di tutti gli utenti con anche il tastino “info” che vi dice l’ora precisa in cui il messaggio è stato consegnato l’ora in cui è stato letto! Ma ci sono anche dei modi per difendersi da tutto questo! Andiamo  con ordine, ecco intanto le novità apportate all’app di comunicazione testuale più usata:

  • Le spunte blu: prima c’era solo una spuntina, una piccola v che indicava che il messaggio era stato spedito. Poi è stata introdotta la seconda spuntina che indica che il messaggio è stato ricevuto e ora… quando le spuntine diventano blu significa che la persona cui avete inviato il messaggio non solo l’ha ricevuto, ma lo ha anche letto e se non vi sta rispondendo…è voluto!
  • Info: non crederete mica che sia finita qui. Ora dopo le spuntine blu, il secondo “regalo”, se così vogliamo chiamarlo, di WhatsApp riguarda una funzione tutta nuova chiamata “Info”. Se andate nelle conversazioni, tenete premuto sul messaggio che avete ricevuto accanto alle funzionalità normali come copia e incolla trovate Info e se cliccate vedrete a che ora il messaggio è stato consegnato e l’ora precisa in cui l’altra persona lo ha letto. Ora, minuto e secondo. Un incubo per tutti gli ansiosi, gli spasimanti non contraccambiati, amici bisognosi di attenzioni e colleghi snobbati!
  • In ultimo la novità forse più carina da parte di Whatsapp è quella delle chiamate gratis. La nuova tecnologia di chiamate VoiP che vuole mettere l’app di Zuckerberg in netta competizione con Skype e Viber. Questa novità però sarà disponibile dal 2015.

Se volete difendere la vostra privacy però un modo c’è ed è quello di nascondere completamente le visualizzazioni come si spiega sul sito delle FAQ di Whatsapp.

Ecco come determinare quali utenti WhatsApp possono visualizzare le tue informazioni.

Inizialmente WhatsApp imposterà automaticamente le tue impostazioni di Privacy per permettere a tutti gli utenti WhatsApp di visualizzare il tuo ultimo accesso, foto del profilo e stato. Per modificare queste impostazioni, vai su WhatsApp > Impostazioni > Account > Privacy

  • Tutti: il tuo ultimo accesso, foto del profilo e/o stato saranno visibili ai tuoi contatti presenti nella rubrica del tuo telefono.
  • Nessuno: il tuo ultimo accesso, foto del profilo e/o stato non saranno visibili per nessuno.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: