ViaggiNews

Idee di viaggio per l’Immacolata e Natale con “Nikon School Travel”

venerdì, 7 novembre 2014

Nikon School Travel_Argentina e Bolivia_Davide PianezzeIl mese di dicembre offre tante possibilità per andare in viaggio. Prima il ponte dell’Immacolata, poi Natale e Capodanno. Gli amanti delle vacanze e delle avventure non possono che preparare la valigia e decidere dove andare! Se amate la fotografia sicuramente non potete perdervi una di queste opportunità.

Nell’ultimo mese dell’anno sono quattro i Travel di Nikon School, ideati da Nital per chi desidera abbinare la passione per la fotografia con il piacere di viaggiare. Viaggi unici in mete da sogno, durante i quali non mancheranno occasioni per conoscere storie e culture differenti, per scoprire paesaggi e luoghi impareggiabili e per effettuare scatti e videoriprese irripetibili con assistenza fotografica in loco. In ogni Travel proposto è infatti presente come accompagnatore un fotografo professionista del Nikon Professional Services che saprà consigliare il miglior modo per utilizzare la propria attrezzatura.

Di seguito, il calendario dei viaggi previsti nel mese di dicembre:

  • Budapest, perla del Danubio“, dal 5 all’8 dicembre. Budapest è la perla più brillante del Danubio, una città incantevole, imponente ed aristocratica, dagli immensi boulevard e dai panorami mozzafiato, tutta da fotografare. Per un fotografo è una città seducente che riserva sempre sorprese inconsuete. I partecipanti si innamoreranno dell’architettura degli edifici in stile barocco, neoclassico, eclettico e art nouveau, dell’atmosfera pre-natalizia, del romanticismo che si gode dal panorama dei ponti e dell’espressività delle persone dal passato coraggioso. A cura di Franco Cappellari.
  • Argentina e Bolivia “, dal 7 al 21 dicembre. Per varietà e straordinaria bellezza paesaggistica è difficile trovare eguali alla regione che si estende dal nordovest argentino agli altopiani boliviani. Un itinerario intenso, tra laghi salati, deserti d’altura, geyser, vulcani, fumarole, sinuose formazioni rocciose e luccicanti lagune colorate che riportano ad un ambiente primordiale. Una parte di mondo incontaminata e ancora sconosciuta al turismo tradizionale, dove fenicotteri, lama, alpaca, vigogne e condor si sono adattati ad un habitat unico e severo. Poi i tradizionali villaggi andini, i mercati, la cultura locale e le tradizioni legate alla Pachamama. A cura di Davide Pianezze.
  • Patagonia“, dal 26 dicembre al 7 gennaio. La Patagonia è un territorio estremo in cui è facile perdersi negli spazi infiniti, in un labirinto di montagne, laghi, ghiacciai e brughiere. Dopo una breve tappa nella capitale cilena, il viaggio prosegue nella “Region de Magallanes” nell’estremo sud della Patagonia dove si avrà la possibilità di vivere la rara esperienza di ammirare una colonia di Pinguini Reali al di fuori delle Isole Falkland e della Georgia del Sud. Dopo una tappa nell’ambiente magico e selvaggio del Parco Nazionale Torres del Paine, si raggiunge la Patagonia argentina dai vasti terreni pianeggianti e stepposi per un’escursione al famoso ghiacciaio Perito Moreno. Infine, sosta nell’affascinante città di Buenos Aires, capitale del Tango. Un itinerario speciale per assaporare, così, le emozioni di un viaggio alla Fine del Mondo! A cura di Piero D’Orto.
  • Nepal – New Year’s Day“, dal 27 dicembre al 5 gennaio. Un viaggio attraverso città d’arte, culture, popoli e la natura spettacolare del Nepal. La valle di Kathmandu ed il Terai, le pianure del Nepal, fino al Chitwan National Park, dove si sosterà due interi giorni. I partecipanti esploreranno giungle in cui si trovano i grandi rinoceronti, elefanti, varie specie di uccelli, coccodrilli, scimmie e la tigre reale del Bengala e incontreranno il popolo dei Tharu che da sempre abita la giungla. Un viaggio fotografico attraverso i panorami dell’Himalaya dal Dhaulagiri all’Annapurna. A cura di Roberto Cristaudo.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: