ViaggiNews

Guida Guatemala: tutte le informazioni per la perla dell’America Centrale

venerdì, 7 novembre 2014

Guida Guatemala

Getty

Guida Guatemala: il Guatemala è il cuore della cultura Maya dell’America Centrale; una cultura che potrete vedere quotidianamente per le strade, nei colorati costumi locali, visitando le antiche rovine di Tikal e nei riti maya-cattolici a cui potrete assistere a Chichicastenango. Le vicende politico-militari che negli ultimi anni hanno destabilizzato il Paese pare si siano calmate e la situazione dal 2012 è stabile. Ecco allora la guida per conoscere tutto su questa parte stupenda di mondo, nel caso voleste organizzare un viaggio. 

Guida Guatemala: cosa vedere

Antigua Guatemala è una delle città più belle di questo paese; è situata tra splendidi vulcani e conserva ancora i palazzi coloniali che sono arrivati a noi ancora integri nonostante abbiano sopportato ben 16 terremoti nella loro storia. Da visitare soprattutto durante la settimana santa quando le strade vengono addobbate e ricoperte di petali di fiori.

Per assistere alle cerimonie Maya (con alcune commistioni cattoliche) vi conviene recarvi a Chichicastenango dove vedrete incenso, cibo e bevande offerte alle antiche divinità. Qui c’è anche il Museo Regional che contiene antichi reperti in argilla, punte di freccia in silice e oggetti in giada.

Da non perdere in vari villaggi del paese le numerose sorgenti di acqua calda termale, i mercati domenicali dove scambiare e trovare merci di ogni tipo, le cave di arenaria di Actun-Can da visitare in barca e il lago di Atitlàn, uno splendido specchio d’acqua di origine vulcanica punto di partenza per varie gite tra cui quella alla città Santiago Atitlàn.

Guida Guatemala: cosa fare

Ideale per gli appassionati di storia antica il Guatemala offre tantissime attività legate alla cultura Maya e a ciò che rimane di quell’antica civiltà. Inoltre per gli appassionati di escursioni, scalate e trekking ci sono molti altopiani e vulcani in particolare vicino al Lago de Atitlàn e ad Antigua. Da vedere il Parco Nazionale di Tikal (ideale per il birdwatching).

Guida Guatemala: cibo e cultura

Come abbiamo detto la cultura Maya è dominante; la troverete nelle rovine, negli edifici, nei variopinti costumi tradizionali cuciti a mano. Per quanto riguarda il cibo qui si mangia soprattutto carne alla griglia o fritta e si trovano quasi tutte le specialità della cucina messicana. Da notare la presenza di molti ristoranti cinesi di buon livello. Da non perdere il caffè locale, la birra e il rum.

Guida Guatemala: quando andare

Il periodo migliore per visitare il Guatemala è la stagione secca, compresa tra la fine di dicembre e la metà di aprile che, insieme all’estate, rappresenta il periodo di maggiore affollamento. Benché la pioggia possa limitare le vostre attività, è consigliabile visitare il paese anche durante la stagione umida, soprattutto perché sono maggiori le possibilità di trovare alloggi a buon prezzo. Se intendete recarvi in Guatemala intorno a Pasqua, fate in modo di assistere ai riti della Semana Santa, il principale evento religioso dell’anno.

Guida Guatemala: come arrivare

Le principali linee aeree servono gli scali di Città del Guatemala e Flores. Gran parte dei voli passano attraverso i nodi americani di Dallas-Fort Worth, Los Angels, Houston, Miami o Città del Messico. L’unica compagnia aerea europea che effettua voli per il Guatemala è l’Iberia, con scalo a Miami.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: