ViaggiNews

Maltempo in Liguria. Diramata l’allerta massima fino al 5 novembre

martedì, 4 novembre 2014

Thinkstock

Thinkstock

Dalle ore 17 di questo pomeriggio l’Arpal ha diramato il livello di allerta 2 per le zone di tutta la Liguria di Ponente sia costiere che dell’entroterra, fino alle 23.59 del 5 novembre.

Gli episodi temporaleschi nella nottata appena trascorsa, come previsto non stazionari ma intensi (Pieve di Teco 50mm/1h fra le 3 e le 4), la conseguente risposta dei bacini (idrometro di Montalto Ligure sul torrente Argentina salito di quasi 3 metri in 6 ore), le raffiche di vento fino a 95 km/h (Fontana Fresca) e il mare in aumento, passato in 16 ore da 40 cm a 4,5 metri di altezza massima alla boa di Capo Mele: sono questi gli effetti più acuti che si sono verificati da quando la Protezione Civile regionale ha emanato l’Allerta 1.

Il minimo depressionario questa mattina è nella parte orientale del Golfo del Leone ed è associato a un sistema frontale che, partendo dalla Scandinavia, attraversa i Pirenei fino allo stretto di Gibilterra, preceduto da forti correnti meridionali cariche di umidità: arriverà entro domani sulla nostra regione, attraversandola gradualmente da ponente a levante.

Il Centro Meteo Arpal ha pubblicato sul sito www.arpal.gov.it e trasmesso agli enti competenti l’Avviso Meteorologico – lo strumento utilizzato per segnalare gli eventi meteo critici – con le seguenti previsioni:

OGGI, martedì 4 novembre 2014: dal pomeriggio progressiva intensificazione delle precipitazioni dapprima sul Ponente, successivamente in graduale estensione verso Centro e Levante. Le piogge avranno intensità tra moderata e forte, localmente anche molto forte e risulteranno persistenti con quantitativi elevati. Alta probabilità di temporali e rovesci forti e organizzati. Si segnalano, oltre alle piogge, anche venti da Sud, Sud-Est persistenti da burrasca a burrasca forte (con raffiche superiori a 70-80 km/h) e mareggiate intense nel corso della seconda parte della giornata su tutte le coste esposte, più intense su AB.

DOMANI, mercoledì 5 novembre 2014: fino alla prima parte della giornata piogge diffuse e persistenti, localmente anche a carattere di rovescio o temporale forte, con quantitativi areali elevati. I fenomeni tenderanno ad attenuarsi sul Ponente nel corso della giornata mentre risulteranno più persistenti su BCE dove si avrà instabilità residua fino alla serata. Parziale calo e rotazione della ventilazione con tendenza alla disposizione dei venti da Sud-Sud-Ovest. Lento calo del moto ondoso con residue mareggiate fino alla prima parte della giornata.

DOPODOMANI, giovedì 6 novembre 2014: residue deboli precipitazioni sparse.

TENDENZA: SEGUIRE CON ATTENZIONE I PROSSIMI AGGIORNAMENTI.

FENOMENO METEO

martedì 4 novembre 2014

OGGI

mercoledì 5 novembre 2014

DOMANI

giovedì 6 novembre 2014

DOPODOMANI

Intensità pioggia 

Forte

Forte

Quantità pioggia

Elevata

Elevata

Probabilità temporali/rovesci forti

Alta

Alta

Vento

Burrasca forte

Burrasca

Mare

Mareggiata intensa

Mareggiata

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: