ViaggiNews

Selfie-mania: un ranger proibisce di scattarsi una foto con gli orsi

venerdì, 31 ottobre 2014

Selfie mania

Twitter

Selfie-mania: la moda dei selfie è dilagante e molti partecipano la corsa al selfie più stravagante, più strano oppure anche più pericoloso. Ecco, se avevate in programma di fare un bel viaggio in uno dei tanti parchi naturali del Nord America e se avevate avuto la brillante idea di farvi un selfie con alle spalle un orso, idea masochistica e autodistruttiva forse, bene, non potrete più farlo.

Selfie-mania: ecco perché non fotografarsi con gli orsi

Selfie-mania: l’Us Forest Service, la guardia forestale americana, ha infatti ufficialmente proibito la realizzazione di pericolosi autoscatti con gli orsi. In realtà più che proibire ha tentato di far capire alla gente quanto possa essere rischioso fare un gesto del genere. Il comunicato emesso dice: “Per favore smettetela di fare selfie con gli orsi, è stupido!”

Questo dispaccio della guardia forestale si è reso necessario perchè questa moda ha assunto i caratteri di una vera e propria mania dilagante. Infatti basta cercare su twitter l’hashtag #bearselfie e si trovano tantissime fotografie di questo tipo. In molti casi l’animale è sullo sfondo e appare disinteressato a ciò che sta avvenendo; la storia però ci insegna che gli animali, e in particolare gli orsi, non amano molto mettersi in mostra, né tantomeno la presenza così ravvicinata degli esseri umani. Per chi non ci credesse segnaliamo il film di Herzog “Grizzly man”.

In questo bellissimo e scioccante documentario viene narrata la storia dell’ambientalista Timothy Treadwell che dal 1990 al 2003 trascorse la sua vita insieme agli orsi per proteggerli. L’uomo si era convinto di essere diventato loro amico fino a quando un orso uccise lui e la fidanzata. Gli esempi come questi purtroppo son tanti e parliamo di persone che in qualche modo ci sapevano fare con questi animali.

Selfie-mania: per i turisti che pensano dunque sia divertente fare un selfie con gli orsi ricordiamo il messaggio della guardia forestale americana: “è stupido!”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: