ViaggiNews

Top 5, ecco gli aeroporti più belli del mondo FOTO

mercoledì, 29 ottobre 2014

Atterrare in alcuni aeroporti è davvero un’esperienza unica poiché sembra di essere in dei veri e propri centri commerciali dotati di ogni comfort per i passeggeri, dai negozi alle beauty farm e con una pulizia da albergo a cinque stelle. Dopo aver fatto una classifica degli aeroporti più suggestivi dove atterrare grazie alla loro posizione strategica, scopriamo, ora, i dieci aeroporto più belli al mondo dove anche un semplice viaggio di lavoro può trasformarsi in un momento magico.

Aeroporti più belli al mondo

Changi, Singapore
L’aeroporto della Città di Singapore è, sicuramente, quello che merita il primo posto in questa classifica poiché, in un ambiente davvero elegante e sui generis dove si possono ammirare, tra l’altro, una cascata, una piscina, una grande vasca con pesci esotici e un giardino di farfalle ospita un elegante centro fitness dotato anche di area relax, un supermercato, un business center, una multisala cinematografica, un hotel, il Crowne Plaza, e, addirittura, una clinica per prestare il primo soccorso ai viaggiatori.

changi-airport-1

Incheon, Seul
Questo aeroporto, il più grande della Corea del Sud, nel quale atterrano più di 70 compagnie, ospita il Museo di Cultura coreana. Ottimi ristoranti e ambiente elegante danno il benvenuto ai passeggeri che qui fanno scalo. Tanti i negozi e le aree relax dove “ingannare” il tempo in attesa del proprio volo.

Incheon, Seoul

Franz Josef Strauss, Monaco di Baviera
L’aeroporto tedesco che serve la città di Monaco di Baviera è uno dei più frequentati d’Europa, soprattutto nel periodo dell’Oktoberfest, del quale abbiamo raccontato degli oggetti scordati dopo aver alzato il gomito. Diversi i servizi offerti ai passeggeri, dalle banche alle poste e poi ancora un centro benessere, un centro congressi, diverse aree ristoro, tanti negozi e, finanche, una discoteca il tutto per rendere piacevole la sosta.

aeroporti più belli al mondo

Chek Lap Kok, Hong Kong
L’Aeroporto Internazionale di Hong Kong prende il nome dell’isola artificiale su cui è stato costruito, la Chek Lap Kok. L’elegante ed enorme aeroscalo, nel quale sembra di essere in un grosso centro commerciale, dotato, perfino, di un campo da golf a 9 buche è un importante polo per il transito dei passeggeri diretti in Asia orientale e di tutto il sud-est asiatico.

Chek Lap Kok, Hong Kong

Schiphol, Amsterdam
L’aeroporto di Schipol si trova a Haarlemmermeer, ben 5 metri sotto il livello del mare. Qui è davvero impossibile annoiarsi. Oltre a una grande sala dove poter ammirare le opere d’arte di famosi maestri olandesi si trova anche la prima biblioteca aeroportuale e, ancora, un casinò, un centro benessere, un meraviglioso parco. Poi, strano ma vero, l’aeroporto ospita anche un centro di detenzione e un obitorio.

Schiphol, Amsterdam

Tags:

Altri Articoli Interessanti: