ViaggiNews

Il vento che solleva la cascata. Le immagini incredibili di due escursionisti/ VIDEO

martedì, 28 ottobre 2014

cascate

Una settimana fa, il 21 ottobre, l’urgano Gonzalo dopo essersi abbattuto sulle Bermuda ha raggiunto l’Europa e, in special modo l’Inghilterra dove, tra diversi danni ha causato anche la morte di una donna. Le temperature, con il suo arrivo, sono improvvisamente scese di ben 10 gradi e il la pioggia e il vento molto forte ha portato la neve sulle Alpi e sull’Appennino.

Ma non solo cime imbiancate, il vento infatti è quello che, ultimamente sta causando più danni, con diverse allerte meteo che riguardano proprio la possibilità di tempeste accompagnate daviolente raffiche di vento. L’uragano Gonzalo appunto era caratterizzato da delle raffiche di vento sopra la norma che hanno dato il via a uno spettacolo unico dove il vento ha vinto contro la forza di gravità. Proprio come è successo nelle isole Britanniche.

Siamo nel Peak District National Park, nel Derbyshire in Inghilterra e qui, la splendida cascata Kinder Downfall invece di “cadere” verso il basso, si vede mentre viene trasportata in alto dalle fortissime raffiche di vento che raggiungevano 160 chilometri orari. Alcuni escursionisti hanno ripreso il momento in cui Gonzalo si abbatteva sulle cascate delle isole Britanniche portando una grande quantità d’acqua verso l’alto. Una vera e proprioa “cascata” al contrario che ha lasciato a bocca aperta non solo gli escursionisti presenti sul posto, ma anche tutti coloro che hanno guardato il video, caricato su youtube e che in soli sei giorni ha superato i 2 milioni di spettatori.
La cosa incredibile che si vede dal video è che l’acqua cade verso il basso, ma poco dopo la sua corsa verso il fondo valle è come se incontrasse un ostacolo che la costringe a dirigersi verso il cielo sfumando in uno spettacolo surreale! Ecco le immagini degli spericolati escursionisti che si sono avvicinati tantissimo alle Kinder Downfall per riprendere queste immagini che sono finite anche sul sito di scienza Focus.it

Tags:

Altri Articoli Interessanti: