ViaggiNews

Le 10 città in cui i giovani vivono meglio

lunedì, 27 ottobre 2014

Getty

Getty

Le 10 città in cui i giovani vivono meglio: è uscita l’annuale guida stilata dall’organizzazione Youthfulcities che classifica le città dove i giovani vivono meglio in base a molteplici parametri tra cui i costi dei biglietti dei mezzi pubblici, livello dei prezzi nei supermercati, costi degli affitti, ma anche parametri come la facilità di trovare un lavoro o avviare un’attività commerciale. Ecco dunque le prime 10 città in cui un giovane dovrebbe pensare di andare a vivere o in cui andare se state pensando ad un viaggio.

Le 10 città in cui se si è giovani si vive meglio

Le 10 città in cui i giovani vivono meglio: secondo voi c’è qualche città italiana?

Toronto. Prima in classifica generale è risultata essere una delle migliori per situazione economica, accessibilità digitale, occupazione giovanile e spazi pubblici dedicati ai giovani, allo sport e al gioco.

Getty

Getty

Berlino. L’ideale per la rete di trasporti interna molto efficiente, per il basso costo degli affitti e per il livello dei prezzi al supermercato.

Getty

Getty

New York. Seconda in assoluto per l’occupazione giovanile è risultata essere la migliore per la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica. Unico neo è l’accesso all’educazione, non ancora a livelli accettabili per una città di questo tipo.

Getty

Getty

Dallas. Piena di luoghi adatti ai più giovani e agli amanti dello sport è risultata essere la città più adatta per chi volesse avviare un’attività imprenditoriale o commerciale.

Getty

Getty

Parigi. Pur essendo una città molto cara, entra in classifica grazie al livello dei salari minimi (circa 10 euro), alla facilità di accesso alle tecnologie digitali e alla presenza di eventi e luoghi dedicati all’arte e alla moda.

Getty

Getty

Chicago. Nonostante una scarsa sostenibilità ambientale, è la seconda città della classifica per presenza di spazi pubblici attrezzati e adatti a momenti di aggregazione sociale.

Getty

Getty

Londra. Qui l’aspetto più importante e valorizzante è senza dubbio l’integrazione razziale che permette a qualunque cittadino di qualsiasi parte del mondo di sentirsi a casa propria.

Getty Images

Getty Images

Los Angeles. Prima in assoluto per la possibilità di creare impresa, risente degli aspetti legati al servizio sanitario e agli aspetti dell’educazione scolastica.

Getty Images

Getty Images

Tokyo. E’ risultata prima in assoluto per la situazione economica e l’occupazione, quindi visti i tempi di crisi economica potrebbe essere una delle mete più ambite.

Getty Images

Getty Images

Seoul. Prima assoluta per sostenibilità ambientale presenta qualche problema sui livelli della sanità.

Getty

Getty

Tags:

Altri Articoli Interessanti: