ViaggiNews

Arriva l’ora solare: lancette indietro di un’ora

sabato, 25 ottobre 2014

Ora solare

Come se non fosse bastata la sciabolata artica di Attila a ricordarci che stiamo entrando nell’inverno, a segnare il passo definitivo ci penserà stanotte l’ora solare. Alle 3 le lancette degli orologi dovranno essere riportate indietro di un’ora. Questo ci permetterà di recuperare i 60 minuti di sonno che abbiamo perso a marzo quando entrò l’ora legale, ma questo significa anche che le giornate saranno più brevi. Da domani infatti il sole tramonterà prima sui nostri orologi: certo, quello che perdiamo nel pomeriggio lo andremo un po’ a recuperare al mattino, ma le ore di luce solare saranno comunque di meno. E’ l’inverno d’altronde.

Il cambio dell’ora, che potrebbe sembrare un fatto accessorio, influisce invece e non poco sul  nostro organismo. Stanchezza, mancanza di concentrazione, affaticamento, mal di testa, potrebbero essere alcune delle conseguenze dell’entrata del nuovo orario e ad esserne colpiti saranno soprattutto i mattinieri. In ogni caso nel giro di qualche giorno al massimo il nostro corpo si abituerà al nuovo orario.

L’ora solare ci accompagnerà per cinque mesi fino a sabato 28 marzo 2015 quando tornerà l’ora legale.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: